Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 01 Ottobre - ore 17.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Mione: "Eretta attacca Pd ma lo ricordo alle riunioni con Paita e Montaldo"

La replica del vicesindaco: "E' una provocazione politica, date e circostanze sono inattendibili".

botta e risposta sulla sanità
Mione: "Eretta attacca Pd ma lo ricordo alle riunioni con Paita e Montaldo"

Sarzana - Val di Magra - “Oggi mi fa un po' ridere sentire dire al vicesindaco Eretta che il Pd fa schifo. Lo ricordo ad una riunione del partito a Genova quando avevo litigato con l'allora assessore regionale Montaldo per il trasferimento dl reparto di ostetricia”. Così oggi in consiglio comunale Paolo Mione (Sarzana per Sarzana) in merito ad alcune affermazioni rilasciate oggi sul tema della sanità dal vicesindaco della Lega.
“Ero andato ad una riunione del Partito Democratico – ha sottolineato l'esponente di minornaza – e ho trovato Eretta. Non era lì per sbaglio ma vicinissimo a Montaldo e alla Paita. Ora – ha aggiunto – lo trovo con una linea totalmente diversa. Posso definirlo un mio 'ex compagno' di partito”. Mione infatti aveva lasciato il Partito Democratico nel 2017.

Raggiunto da CdS in proposito il diretto interessato ha replicato: “Non so cosa e chi abbia visto Mione in Regione in quanto la ginecologia e ostetricia è stata trasferita nel 2010 a La Spezia e io sono arrivato come primo incarico nel 2011 e successivamente solo nel 2014 a Sarzana. Nel 2010 lavoravo a Cairo Montenotte”.
Eretta quindi ha aggiunto: “La sua è una chiara provocazione politica perché le date non collimano nemmeno. Non so chi abbia visto in quella circostanza. Come medico sicuramente sono andato a sentire comizi politici per informarmi su quello che avveniva ma le date e le circostanze sono inattendibili, non può avermi visto in quelle circostanze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News