Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre - ore 23.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,22%
38,81%
2,43%
0,90%
0,53%
0,44%
0,23%
0,19%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 01:15:10 Sezioni 1691 di 1795

Michelucci attacca Natale: "Se non si fosse dimesso oggi non si parlerebbe di biodigestore"

Il renziano contro il candidato Pd: "La tutela dell'ambiente non si scrive solo nei programmi ma si persegue quotidianamente".

L'impianto

Sarzana - Val di Magra - “La provincia della Spezia non deve diventare la pattumiera della Regione Liguria con la costruzione del biodigestore di Saliceti. Garantisco tutto il mio impegno affinché il centrodestra ci ripensi e che ciò non avvenga”. Parola di Juri Michelucci, capogruppo di Italia viva nel consiglio regionale ligure. "Ormai non fa più specie la volontà della Giunta di Centrodestra e dell’Assessore Giampedrone di voler costruire a Saliceti un impianto anaerobico di 90.000 tonnellate che prenda anche i rifiuti del Genovese - continua in una nota -. È anche chiaro ed evidente come all’Assessore Giampedrone non interessino le preoccupazioni dei cittadini, dei comitati e dei Comuni i cui Piani urbanistici vietano tale impianto".

Non manca una stoccata elettorale a un ex compagno di viaggio. "Certo è che se nel 2018, al momento dell’approvazione del Piano provinciale dei rifiuti - conclude Michelucci -, l'amico Natale, che sarà candidato tra le liste regionali del Pd, non si fosse dimesso da consigliere provinciale, permettendo nei fatti al Centrodestra di approvare il piano con annesso biodigestore, oggi saremmo a parlare di una chiusura del ciclo dei rifiuti diversa e consapevole della fragilità del nostro territorio. A riprova del fatto che la tutela dell’ambiente non si scrive solo nei programmi ma si persegue quotidianamente. Da parte mia, come ho già fatto in questi anni in regione, continuerò a battermi affinché la nostra Provincia non diventi la pattumiera della Regione Liguria".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News