Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Settembre - ore 16.37

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Michelucci: "Il disastro della sanità spezzina non c'entra nulla con la burocrazia"

Michelucci: "Il disastro della sanità spezzina non c'entra nulla con la burocrazia"

Sarzana - Val di Magra - “Il modello Genova non c'entra nulla con la sanità dove c'è bisogno di competenza e capacità, doti mancate alla giunta regionale in questi anni”. Lo dichiara il capogruppo di Italia viva in Regione Juri Michelucci.

"Non è stato tanto un problema di burocrazia ma un problema di incapacità del Giunta di centrodestra che ha portato dapprima a rallentare i lavori per la costruzione del Felettino e poi al definitivo stop mettendo in ginocchio la sanità spezzina. Contemporaneamente al San Bartolomeo di Sarzana sono stati tagliati reparti, servizi e personale con evidente disagio per tutti i cittadini. Non so se Giampedrone si è mai fatto un giro nei nostri ospedali ma la situazione è questa. Noi pensiamo invece che i soldi del Mes, a zero condizionalità, debbano essere subiti presi e usati per investirli anche nella nostra sanità.
Cosa ne pensa Sansa visto che il movimento 5 stelle, suo grande sponsor, è contrario all'utilizzo del Mes? Sansa è a favore oppure no ad utilizzare quei soldi per migliorare la sanità spezzina?", conclude Michelucci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News