Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Gennaio - ore 17.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maggioranza: "Parole ignobili e irresponsabili rivolte al nostro indirizzo"

La coalizione di governo dopo l'accusa di far "pulizia etnica sulla pelle degli anziani": "Colleghi di opposizione prendano le distanze oppure si vergognino e si scusino con i sarzanesi".

sulla vicenda "barontini"
Maggioranza: "Parole ignobili e irresponsabili rivolte al nostro indirizzo"

Sarzana - Val di Magra - “Riecheggiano ancora le gravi, ignobili e irresponsabili parole che la sinistra sarzanese ha rivolto al nostro indirizzo: stando a quanto scrivono, staremmo attuando una “pulizia etnica sulla pelle degli anziani”. La colpa è solo quella di aver aperto un bando pubblico per il centro sociale Barontini; e di aver garantito ai nostri anziani i soliti spazi di prima e alle stesse condizioni. No, per la sinistra non è bastato, evidentemente cercavano altro". Inizia così la replica dei gruppi di maggioranza Cambiamo, Lega, Fratelli d'Italia e Sarzana Popolare agli organizzatori della manifestazione sul Barontini (QUI)
"Potevano esprimere le loro diverse idee - proseguono i consiglieri - se ne avessero avute, ma cercavano davvero altro. Ora abbiamo capito cosa volevano. Hanno prima scelto di usare gli “anziani” come mezzo di strumentalizzazione politica e come se ciò non fosse già abbastanza deprecabile, non si sono accontentati. Sono arrivati ad accostarci agli autori di uno dei peggiori crimini dell’umanità, a offendere i valori più
personali, nostri, del Sindaco e di tutta la maggioranza. Siamo sinceramente disgustati e ci consola che questo sentimento coinvolga la maggior parte dei sarzanesi: certamente, coinvolge tutti coloro che conoscono il significato del rispetto e del leale contraddittorio. Così come coinvolge molti elettori di sinistra, che ci hanno espresso il loro disappunto. Li ingraziamo e gli rivolgiamo un benevolo consiglio: valutate bene da chi siete rappresentati, non è giusto che un’intera comunità sia rappresentata da queste squallide parole. Anche perchè non è la prima volta che riceviamo simili insulti: gli argomenti di certi personaggi sono questi, la violenza verbale verso chi è di diversa fede, è uno stile di vita. Dispiace, umanamente, perchè all’interno di quei partiti ci sono persone che, al di là delle differenze, hanno sempre scambiato stima reciproca. E poi, perchè quei partiti rappresentano anche dei colleghi consiglieri comunali, che dovrebbero onorare la loro carica senza eccedere in simili forzature. Ad eccezione di Federica Giorgi, a cui va il nostro plauso, sembrano aver aderito Castagna e Lorenzini, Casini e Raschi, Mione e la neo “paladina” ex leghista Mazzanti. Chiediamo loro di esprimersi, non tanto nei nostri confronti, ma verso la città: ci dicano se veramente considerano questa maggioranza alla stregua dei peggiori criminali della storia mondiale".
"Siamo convinti che prenderanno le distanze da quelle parole - concludono - Diversamente, si vergognino e si scusino con tutti i Sarzanesi. Noi rispettiamo tutte le persone che hanno pacificamente manifestato in Piazza Matteotti, anche quelle che non erano di Sarzana, indipendentemente dal numero ed indipendentemente dal motivo che le ha spinte a presentarsi domenica di fronte a Palazzo Roderio.
Siamo profondamente convinti che anche i partecipanti a tale legittima protesta non condividano le deplorevoli espressioni usate dai gruppi firmatari del comunicato in questione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News