Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 20.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Maggioranza: "Indice del Parentucelli basso, Mione parla con superficialità"

Maggioranza: "Indice del Parentucelli basso, Mione parla con superficialità"

Sarzana - Val di Magra - Abbiamo appreso qualche giorno fa che l'indice di vulnerabilità sismica dell'Istituto Parentucelli-Arzelà è pari a 0,24, anche questo purtroppo (e prevedibilmente!) ben lontano dalla soglia minima sufficiente.
Il Consigliere Mione ci ha spiegato per giorni come la soluzione al problema delle Poggi-Carducci fosse il doppio turno pomeridiano proprio presso i locali del Parentucelli-Arzelà. Viene da chiedersi se il Candidato Sindaco Mione parlasse con cognizione di causa, tacendo pur conoscendolo l'indice di vulnerabilità sismica del Liceo, o parlasse con la superficialità che spesso mostra chi non deve realmente farsi carico di un problema, ma intende solo cavalcarlo. In entrambi i casi, non si tratta certo delle migliori virtù di un candidato Sindaco.
Glielo abbiamo detto in Consiglio Comunale che le sue proposte erano basate su considerazioni superficiali, ma ha preferito blandire i genitori preoccupati, accorsi a seguire la seduta.
Abbiamo richiamato tutti ad un maggior senso di responsabilità, a non generare allarmismi, a non cedere alla speculazione elettorale, riconoscendo che il nostro percorso fosse l'unico realisticamente possibile: la Provincia dopo i risultati delle perizie ha programmato gli interventi di adeguamento sismico, esattamente come l'Amministrazione sarzanese. A questo punto però vorremmo sapere cosa farà il Candidato Sindaco Mione: continuerà a proporre il doppio turno al liceo perchè 0,24 è 'più sicuro' di 0,1 o proporrà di spostare, per sicurezza, anche i ragazzi di Liceo e Ragioneria insieme a quelli delle medie Poggi-Carducci e fare il triplo turno in qualche scuola spezzina (di cui magari ancora non conosce gli indici)? O forse, per Mione, anche la Provincia ha messo in un cassetto la perizia, nascondendo un indice preoccupante quanto quello delle scuole medie cittadine? Purtroppo il 90% delle scuole italiane devono essere adeguate ai parametri delle nuove norme tecniche ed è fondamentale che le amministrazioni si muovano, come ha fatto e continua a fare Sarzana, per programmare gli interventi e individuare risorse da investire. Con i lavori previsti nella pausa estiva - ben prima dell'intervento che la Provincia ha programmato per Novembre 2018 all'Istituto Parentucelli-Arzelà - e una perizia più approfondita, le Poggi Carducci aumenteranno l'indice superando lo 0.24 e si proseguirà ancora per raggiungere lo 0.6 previsto dalle nuove norme tecniche per le costruzioni.
Il resto sono solo chiacchiere, da bar.

Mario Torre, Capogruppo Partito Democratico
Sara Frassini, Capogruppo Per Sarzana
Andrea Antola, Capogruppo Noi per Sarzana
Giancarlo Rosignoli, Capogruppo UDC

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News