Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Maggio - ore 21.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Liste raddoppiate rispetto a cinque anni fa

Si avvicina la scadenza per la presentazione di nomi e simboli. Domani vertice del centrodestra che potrebbe averne quattro. Cinque formazioni per Cavarra, tre per Mione. Nel 2013 furono otto per tre aspiranti sindaci.

SARZANA VERSO IL VOTO
Liste raddoppiate rispetto a cinque anni fa

Sarzana - Val di Magra - Per ora la lista di “Sarzana in movimento” è l'unica ad essere stata svelata ufficialmente in vista delle prossime elezioni amministrative. Il candidato sindaco Valter Chiappini ha rotto gli indugi venerdì – ma la squadra era già pronta da tempo – annunciando i membri del suo gruppo, mentre gli avversari nicchiano e proseguono nella raccolta delle firme (ne servono almeno 170) e in qualche caso nella ricerca degli ultimi nomi da piazzare nelle liste in grado, ovviamente, di portare voti e consenso.

Cosa non semplicissima visto che con sette aspiranti alla carica di primo cittadino gli elenchi saranno probabilmente raddoppiati rispetto alla precedente tornata. Il 26 maggio 2013 infatti i sarzanesi si presentarono alle urne potendo scegliere fra tre candidati: Alessio Cavarra, sostenuto da cinque liste; Sara Frassini che di liste ne aveva due e Giovanni Giannini spinto dal solo Movimento 5 Stelle. Cinque anni dopo i simboli potrebbero essere almeno sedici.

Il sindaco uscente infatti avrà ancora dalla sua il Pd, le liste civiche “Noi per Sarzana” e “Lavoro, famiglia, solidarietà” che faranno ancora riferimento ad Andrea Antola e Giancarlo Rosignoli. A queste si uniranno la “Lista Pertini” di Nicola Caprioni e una basata sui temi della sicurezza formata probabilmente da Enrico Bertorello. Più a sinistra invece manca ancora un candidato sindaco ma almeno una lista uscirà dal gruppo di Possibile, PCI, PRC e SI, così come ci saranno Forza Nuova con Salvatore Cabras, il già citato Chiappini con Sarzana in movimento e Federica Giorgi con il Movimento 5 Stelle.

Tutto pronto, o quasi, anche in piazza Calandrini quartier generale di Paolo Mione che avrà al suo fianco tre liste civiche. Oltre a Sarzana per Sarzana, fondata l'anno scorso dopo l'uscita dalla maggioranza, ci saranno infatti anche “Sarzana Nova” e “Sarzana Vola” che proprio nel fine settimana hanno ufficializzato l'endorsement di figure molto note in ambito cittadino per quanto riguarda arte e commercio.

Siamo ancora nel campo delle ipotesi infine per quanto riguarda lo schieramento di centrodestra, il più atteso di queste torride amministrative dopo gli exploit liguri degli ultimi due anni e mezzo. Domattina a Genova Giovanni Toti riunirà tutta la coalizione per mettere la parola “fine” sulle consultazioni interne, che proseguono ormai da mesi, e annunciare il tanto atteso nome del candidato. O meglio, della candidata visto che Cristina Ponzanelli resta la più accreditata a rappresentare il gruppo arancione che da quasi un anno governa anche La Spezia.

Indipendentemente dal nome che uscirà dal vertice di domani è però lecito attendersi almeno altre quattro liste che farebbero così salire a sedici il numero delle partecipanti alla contesa. Date per scontate quelle della Lega Nord guidata da Stefano Torri e di Sarzana Popolare con a capo Roberto Italiani, le altre dovrebbero rappresentare Forza Italia-Fratelli d'Italia e lo spirito prettamente civico del gruppo.
Per tutti la deadline dell'iscrizione sarà per la seconda settimana di maggio con il 12 come ultimo giorno possibile. I prossimi giorni dunque saranno quelli degli ultimi ritocchi e delle presentazioni ufficiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News