Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Luglio - ore 19.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Liberi e uguali: "Ponte? Mostro di cemento, nessun beneficio per Santo Stefano"

Liberi e uguali: "Ponte? Mostro di cemento, nessun beneficio per Santo Stefano"

Sarzana - Val di Magra - Non sapremo come altrimenti definire il nostro stato d'animo leggendo le parole di Giuliana Vatteroni, referente sindacale della CNA spezzina, secondo la quale sarebbe irrimandabile la
realizzazione del ponte Ceparana-Santo Stefano. "Un’opera di importanza strategica in grado di migliorare la vita quotidiana dei cittadini" secondo la neo coordinatrice di “Rete Imprese”.
Vorremmo davvero sapere su quali fonti oggettive e su quali seri studi sui flussi del traffico si
basano tali certezze. Certo capiamo la situazione della Ripa ma è quantomeno "scortese" cercare di risolvere i problemi scaricandoli sugli altri.
E può interessare alla signora Vatteroni che cosa ne pensano i cittadini di Santo Stefano o ritiene che, come al solito, decisioni di tale impatto debbano passare sulla testa di coloro che dovrebbero beneficiarne?
I cittadini di Santo Stefano sanno sicuramente perorare le loro cause, soprattutto quando si tratta di interventi che dovrebbero rendere migliore la qualità della loro vita, non hanno bisogno di menti illuminate che pensano per loro!
Noi sappiamo benissimo a chi e a che cosa serve veramente questo mostro di cemento che andrà ancora di più a deturpare le sponde del Magra insistendo, fra l'altro, su una delle zone più inquinate della Liguria ( la ex discarica Sicam).
Diciamo la verità, non sono davvero i cittadini di Santo Stefano i beneficiari tale opera, ma tutti coloro che sono interessati a creare una nuova area di stoccaggio dei container nella piana di Ceparana per soddisfare le nuove esigenze del porto spezzino che continua ad espandersi senza fare i conti con le questioni attinenti la compatibilità con le primarie esigenze delle comunità che con esso devono convivere.

Liberi e Uguali - Santo Stefano di Magra

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News