Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 08 Marzo - ore 22.14

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Lega di Sarzana: "Litorale pieno di detriti e legname, necessaria la pulizia degli alvei"

Disegno di legge del 2018
Lucia Innocenti e Giovanna Colaiacomo

Sarzana - Val di Magra - Ogni anno non possiamo far altro che essere spettatori immobili di quello che sembra un fenomeno ormai consolidato da tempo: ad ogni mareggiata il litorale di Sarzana diventa il deposito di rifiuti, legnami e detriti provenienti da tutti i fiumi dell'entroterra.
Questa situazione si ripercuote negativamente e quasi totalmente sui Comuni costieri, quale quello di Sarzana che, pur beneficiando di risorse pubbliche erogate dallo Stato o dalla Regione, deve stanziare ulteriori somme ingenti per ripulire le spiagge e liberarle dai detriti, somme che anche per gli stabilimenti del litorale di Sarzana, e non solo, sono veramente insostenibili soprattutto in questo periodo di crisi economica.
Il fenomeno delle grosse precipitazioni, a volte caratterizzate da eventi alluvionali, e le conseguenti mareggiate stanno diventando quasi una costante specialmente durante il periodo invernale ed è per questo che tutti i Comuni, soprattutto quelli lungo tutto il percorso dei fiumi, dovrebbero procedere sistematicamente alla pulizia e manutenzione degli alvei dei fiumi e dei torrenti.
Questa preventiva operazione eviterebbe disastri così dannosi per l'ambiente, così pericolosi per l'uomo ed, in ultimo, così onerosi per i Comuni del litorale.
In questo senso era stato depositato un disegno di legge nel marzo 2018 a firma di 16 deputati leghisti recante "disposizioni per la manutenzione degli alvei dei fiumi dei torrenti". Proposta, arenata in Commissione, che contemplava un piano straordinario, atto a migliorare la funzionalità degli alvei, con la manutenzione dei corsi d'acqua, liberandoli dai tronchi d'albero e da materiale vegetale che impediscono il regolare deflusso, e la pulizia del fondale di fiumi dalla deposizione della sabbia e della ghiaia trascinate dalla corrente.
Disegno di legge che prevedeva di affidar necessariamente a ditte specializzate i lavori di pulizia e manutenzione, previo nullaosta da parte delle Autorità competenti, entro un breve lasso di tempo e con meno burocrazia, ditte che verrebbero poi compensate con il materiale recuperato.
Questa proposta è stata valutata pericolosa per la sicurezza dei cittadini e dannosa per i fiumi da parte di coloro che, invocando vincoli ambientali (peraltro legittimi ed essenziali) si trincerano dietro un immobilismo poco rispettoso nei confronti dell'ambiente stesso. Alla luce dell'incuria e della paralisi burocratica, a cui ormai siamo abituati nostro malgrado, da parte di alcune Pubbliche Amministrazioni, andrebbe rivalutato un intervento straordinario e preventivo come paventato dal disegno di legge della Lega, sempre attuando gli opportuni controlli da parte dell'Autorità competente preposta alla valutazione dell'impatto ambientale e da parte delle Pubbliche Amministrazioni coinvolte.
Malgrado la presenza di innumerevoli Direttive e Decreti che impongono il risanamento ecologico-ambientale e chimico-fisico dei fiumi e dei torrenti, sempre più spesso capitano fenomeni di emergenze ambientali sul nostro territorio che in parte sono dovuti proprio ad una mancanza di programmazione e controllo.
È bene porsi delle domande, ma è altrettanto vero che queste domande trovino una risposta ed una soluzione al più presto, perché i cittadini meritano e aspettano degli interventi risolutivi che tardano ad arrivare".

Gruppo Consiliare Sarzana Lega Salvini Premier
Cons. capogruppo Lucia Innocenti
Cons. Giovanna Colaiacomo

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News