Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Agosto - ore 15.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il leghista: "Fuori la politica dagli Arci". Pd: "Nega basi democrazia"

Interrogazione consiliare: "Stop a primarie e assemblee". I Dem: "La Lega stessa ha organizzato la sua festa in un centro sociale". Baudone: "Stop fascisti, andiamo in piazza".

La 'purga'
Il leghista: "Fuori la politica dagli Arci". Pd: "Nega basi democrazia"

Sarzana - Val di Magra - La cosiddetta presa d'atto si muove al condizionale: “I centri sociali comunali dati in gestione all'Arci sembrerebbero ospitare al loro interno del segreteria del Partito Democratico con annessa attività politiche da parte dei militanti del suddetto gruppo politico quali assemblee e primarie interne. Pare che il circolo Arci di Nave corrisponda alla sede della segreteria del Pd di nave”. Ma quanto richiesto dall'interrogazione è netto, chiaro, perentorio. Vale a dire: “L'immediata sospensione dell'attività politica all'interno dei centri sociali comunali; una revisione totale dei criteri di gestione delle suddette strutture comunali; un controllo da parte della giunta riguardo altri eventuali irregolarità che potrebbero avvenire in questi luoghi (vizi formali delle convenzioni in essere, presenza di giochi d'azzardo, abusivismo edilizio, introiti derivanti dalla gestione di impianti sportivi non presenti nella mappa catastale del comune, mancato rispetto delle norme di sicurezza all'interno delle strutture); un impegno da parte della giunta a riscuotere regolarmente le relative spettanze eliminando le varie esenzioni per chi utilizza il patrimonio pubblico”. A mettere nero su bianco l'interrogazione, rivolta al sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli e all'assessore esterno al Patrimonio Daniele Baroni, Luca Spilamberti, 24enne consigliere comunale della Lega recentemente nominato referente territoriale del Carroccio per la Val di Magra e Lerici. Il quale, in apertura di interrogazione, osserva che le strutture comunali sono “appartenenti a tutta la cittadinanza la quale presenta una moltitudine di ideologie politiche che devono avere pari opportunità di essere rappresentate senza alcuna agevolazione dell'ente pubblico”.

L'offensiva del giovane leghista ha innescato prevedibili reazioni. “Il tentativo dei consiglieri comunali della Lega di negare le sale pubbliche al Pd, e di conseguenza a tutte le forze politiche democratiche, va contro i principi sanciti dalla nostra Costituzione – il commento del Partito democratico, con il segretario regionale Vito Vattuone, il segretario provinciale Federica Pecunia, il capogruppo regionale Giovanni Lunardon, il consigliere regionale Juri Michelucci -. Il Partito democratico ha chiesto l'autorizzazione per svolgere primarie o assemblee all'interno delle sale riunioni dei centri sociali. Il Pd non ha sedi di partito all'interno dei centri sociali. I centri sociali, gli Arci, sono luoghi democratici dove è assolutamente consentito lo svolgimento di assemblee democratiche e politiche. Tutte le forze politiche hanno svolto assemblee o incontri all'interno degli spazi nei centri sociali, la stessa Lega lo ha fatto la scorsa estate, organizzando li la sua festa. Sarzana è una città democratica. Negare spazi pubblici a un partito non è attaccare Arci o il Pd, significa mettere in discussioni le basi democratiche di questo paese. Non siamo disponibili ad accettarlo e metteremo in atto tutte le forme di protesta civile e pacifica per contrastare questi atteggiamenti”.

Si è fatto sentire anche l'ex assessore ai Lavori pubblici Massimo Baudone, esponente Pd. “Regalerò al consigliere Spilamberti la Costituzione – ha scritto su Facebook -, nella speranza che possa capire - ma non ne sono convinto - ciò che ha fatto! Sarzana è libera, democratica e non si sottometterà mai a queste schifezze! Stop fascisti a Sarzana! Organizziamo una grande manifestazione civile, democratica , di protesta contro questa gente e contro ciò che vogliono fare! Sono proprio curioso di sapere come risponderà la Sindaca a questa interrogazione e se davvero ha intenzione di fare una roba del genere!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News