Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Luglio - ore 13.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il cacciatore Roberto Canata nuovo presidente della comunità del parco

Montemarcello-Magra-Vara:

Sarzana - Val di Magra - In data odierna si è riunita la Comunità del Parco alla presenza di 19 rappresentanti su 23.
Ha presieduto il Presidente facente funzione (Consigliere anziano) Corrado Bernardini che ha aperto il dibattito in merito al ruolo che dovrà rivestire la figura del nuovo Presidente.
Su proposta del Sindaco di Ameglia Andrea De Ranieri, che ha argomentato sull’importanza del Parco rispetto al nostro territorio e sulla necessità di maggiori spazi di confronto sulle politiche ambientali della Comunità del Parco, si è scelto di dare continuità di rappresentanza alla Presidenza della Comunità del Parco attraverso il sindaco di Rocchetta Vara, Roberto Canata.
La Comunità del Parco nella sua totalità ha ringraziato il predecessore Riccardo Barotti per l’ottimo lavoro svolto in un momento particolarmente difficile e delicato a difesa dell’Istituzione Parco.
A maggioranza dei partecipanti Roberto Canata è stato quindi eletto Presidente della Comunità del Parco con 11 voti, mentre Corrado Bernardini ha ottenuto 5 voti, Massimo Bertone 1 voto. 2 gli astenuti.
Il Presidente del Parco Pietro Tedeschi ha rivolto al nuovo eletto gli auguri di buon lavoro e l’auspicio di una proficua collaborazione per affermare sempre più il ruolo del Parco come luogo di confronto principali nello sviluppo delle politiche ambientali nel territori

E' stato dunque il candidato sostenuto dal centrodestra a spuntarla: “Congratulazioni per il risultato raggiunto e i più sinceri auguri di buon lavoro al nuovo presidente della comunità”, commenta in una nota il Presidente di Liguria Popolare Andrea Costa. “Questa candidatura portava con se un enorme valore aggiunto: Roberto è infatti un cacciatore, oltre che presidente dell’ambito territoriale di caccia spezzino. Sono convinto che chi pratica l’arte venatoria è vero custode e profondo conoscitore del territorio”, prosegue il consigliere regionale.

“Qualcuno insiste nel sostenere pregiudizi e stereotipi passati ormai di moda, condannando i cacciatori perché nemici dell’ambiente: nulla di più falso - attacca Costa -. Solo grazie a loro, infatti, intere aree vengono sottratte al degrado e all’abbandono, rese fruibili a cittadini, escursionisti, turisti”, spiega il leader dei liguri popolari. “Sono certo dunque che Roberto saprà gestire al meglio la comunità, riconoscendo all’intervento umano il ruolo fondamentale che merita di ricoprire nella tutela e nella protezione del territorio. In bocca al lupo!”, conclude Costa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News