Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 20.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Pd: "Anche il Magra da inserire nello stato d'emergenza"

Il Pd: "Anche il Magra da inserire nello stato d'emergenza"

Sarzana - Val di Magra - “Inserire gli interventi di messa in sicurezza del fiume Magra nello Stato di Emergenza”. A dirlo sono il vicecapogruppo del Pd ligure Juri Michelucci e la deputata del Partito Democratico Raffaella Paita. Il primo chiede alla Regione di attivarsi con il Governo affinché venga predisposta tale norma, mentre Paita presenterà un’interrogazione sull’argomento. “Dalle verifiche fatte nel 2014 – dicono i due esponenti del Pd – tra il ponte di Piana Battolla e il ponte di Battifollo, il fiume Magra aveva sovralluvionamenti di circa un milione e mezzo di metri cubi, con circa 30 mila persone a rischio idraulico. Negli ultimi 4 anni, però, è stato stimato che i sovralluvionamenti siano cresciuti di un altro milione. E visto che spesso la burocrazia complica l’avvio, in tempi rapidi, di certi interventi di messa in sicurezza (cosa che potrebbe invece consentire lo Stato d Emergenza, in deroga alle procedure ordinarie) sarebbe importante che tali lavori venissero inseriti in questa corsia preferenziale. Nel 2011 interventi di questo tipo erano stati velocizzati proprio grazie allo Stato di Emergenza. Nel documento approvato sette anni fa, infatti, si diceva esplicitamente che in tale norma erano compresi anche interventi ‘finalizzati alla rimozione del pericolo o alla prevenzione del rischio’ e che ‘materiali rimossi dal demanio per interventi diretti a prevenire situazioni di pericolo e per il ripristino dell’officiosità dei corsi d’acqua possono, in deroga all’articolo 13 del decreto legislativo 12 luglio 1993, n., 275 essere ceduti, a compensazione degli onori di trasporto e di opere idrauliche ai realizzatori degli interventi stessi’. Chiediamo alla Regione di fare pressioni sul Governo affinché si possa rapidamente mettere in sicurezza il fiume Magra, inserendo tale intervento nello Stato di Emergenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News