Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 04 Dicembre - ore 20.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Pci: "La sicurezza sui luoghi di lavoro non può essere considerata un costo"

incidente mortale a luni
Il Pci: "La sicurezza sui luoghi di lavoro non può essere considerata un costo"

Sarzana - Val di Magra - Un altro gravissimo incidente mortale sul lavoro, avvenuto mercoledì a Luni, ci riporta a quello che è un quotidiano bollettino di una vera e propria guerra non dichiarata.

Nello stringerci alla famiglia della vittima, a cui porgiamo le più sentite condoglianze, non possiamo che tornare a denunciare con forza la poca attenzione al tema della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Serve prevenzione, e, quindi, formazione, serve una vera cultura della sicurezza da parte delle aziende e di tutte le istituzioni preposte ai controlli.

Non si può, come ancora troppo spesso accade, continuare a considerare la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro un costo o un mero adempimento normativo e seguitare a morire di lavoro nel ventunesimo secolo.

Su questo difficile versante, scontrandoci spesso con un muro di gomma di indifferenza, superficialità e poca attenzione, continuiamo a sostenere che, a fronte di lavori solitamente poveri, poco tutelati, caratterizzati da contratti non rispondenti alle reali caratteristiche delle prestazioni e delle professionalità richieste, derivanti da appalti e subappalti dediti alla pratica del massimo ribasso che penalizza qualità e tutele, il tema della salute e della sicurezza debba rappresentare un diritto irrinunciabile per ogni lavoratore che dopo una giornata di lavoro deve poter far ritorno a casa.

In tal senso, sottoscriviamo l’appello dei Sindacati al prefetto per l’urgente convocazione di un tavolo che coinvolga istituzioni e parti sociali circa la costruzione di politiche chiare sul tema della sicurezza sul lavoro atte a contrastare quello che è un vero e proprio dramma nel territorio e nel Paese.

Il diritto al lavoro in sicurezza e la dignità del lavoratore devono essere priorità e non sacrificio in nome del profitto.

PARTITO COMUNISTA ITALIANO
Sezione E.Berlinguer
Sarzana e Val di Magra

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News