Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Aprile - ore 11.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Frizioni sulla scorta di Moro: "Odg maggioranza terreno di condivisione"

La maggioranza consiliare di Santo Stefano ribatte ai colleghi dell'opposizione spiegando d'aver protocollato per prima il testo.

Frizioni sulla scorta di Moro: "Odg maggioranza terreno di condivisione"

Sarzana - Val di Magra - Ieri l'opposizione consiliare di Santo Stefano Magra - ovvero i consiglieri Monticelli, Ponzanelli, Ratti, Serarcangeli e l'ex consigliere di maggioranza Lazzoni, in minoranza da una settimana - ha diffuso una nota stampa annunciando un ordine del giorno in cui si chiede l'intitolazione della nuova caserma dei Carabinieri alla scorta di Aldo Moro, trucidata in Via Fani il 16 marzo di quarant'anni fa.
Oggi si fa sentire la maggioranza, con una nota a firma del capogruppo Salvatore Stelitano e del consigliere Angelo Zangani. "Ho appreso dalla cronaca locale odierna che l’opposizione di Santo Stefano di Magra ha presentato un Odg in memoria e ricordo dei militi caduti in Via Fani la mattina del 16 marzo 1978, chiedendo che la costituenda caserma dei Carabinieri venga intitolata a memoria postuma del loro sacrificio umano in difesa della democrazia, nella ricorrenza del 40°anniversario dei fatti predetti - di legge nel testo -. Colgo di buon grado che la mia richiesta formulata in data 19 marzo 2018, consegnando a mani del consigliere Ponzanelli e Lazzoni l’Odg che insieme al Consigliere Angelo Zangani abbiamo depositato a mezzo Pec ieri alle ore 12.18, è stata accolta dalla intera minoranza comunale". E' chiaro che dai banchi della maggioranza il comunicato dell'opposizione è parso come uno 'sgarbo' istituzionale, una fuga in avanti su un tema delicato.

"Il senso istituzionale e valori il sacrificio umano di coloro che hanno pagato con il caro prezzo della vita la difesa delle Istituzioni della Democrazia - proseguono Stelitano e Zangani - è bene che siano un patrimonio condiviso e che, come tale non sia momento di divisione politica poiché, è anche grazie al sacrificio di coloro che per difende le istituzioni pagarono con il prezzo della Vita che noi oggi sediamo su quei banchi del Consiglio Comunale eletti con il Voto Democratico (che le Br avrebbero voluto cancellare), dei cittadini che ci hanno eletto con questo o quel partito prescindere dagli odierni schieramenti".

Per queste ragioni i consiglieri di maggioranza spiega di aver "sentito l’esigenza di condividere sin da subito con la minoranza il testo depositato chiedendo loro di potere depositare un testo similare da potere fare diventare 'testo unitario' del consiglio comunale tutto e non solo di questa o quella parte. Ciò di fatto è avvenuto a distanza di ore. I cittadini che volessero verificare potranno chiedere di vedere gli atti protocollati nella casa comunale. Pertanto ritengo sin d’ora che, in senno del prossimo consiglio comunale, nel rispetto delle posizioni di tutti i consiglieri l’Odg presentato precedentemente dalla maggioranza potrà divenire foriero terreno di condivisione delle reciproche posizioni che di fatto hanno il comune obbiettivo, di ricordare la storia e il valore indiscutibile delle istituzioni democratiche sempre".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News