Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fototrappole contro gli incivili: via libera del consiglio comunale

Voto unanime sulla mozione della Cinquestelle Giorgi: "Abbandono di rifiuti causa problemi ambientali ed economici. Si coinvolgano consulta e associazioni".

per contrastare abbandono di rifiuti
Fototrappole contro gli incivili: via libera del consiglio comunale

Sarzana - Val di Magra - Il consiglio comunale di Sarzana ha approvato all'unanimità la mozione presentata dalla capogruppo M5S Giorgi e che impegna sindaco e giunta ad “Avviare un monitoraggio del territorio con il sostegno eventuale delle associazioni locali sensibili al tema dell'ambiente e della consulta, per creare una mappatura delle aree a rischio scarico di rifiuti abusivi, e verificare i costi per l'acquisto di fototrappole”. Il fenomeno dell'abbandono di rifiuti è purtroppo in espansione e riguarda diverse zone del territorio, in particolare quella di Tavolara sul confine con Castelnuovo Magra dove diverse persone sono però già state sanzionate proprio grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza che rilevano e filmano un movimento nel raggio di alcuni metri.
“E' emersa la necessità di installarle in zone come Tavolara, Boettola, Marinella e lungo il Magra – ha sottolineato Giorgi – dove gli incivili zozzoni abbandonano rifiuti causando danni ambientali ma anche economici al Comune. Avevo già presentato la mozione nella scorsa legislatura – ha ricordato – e mi era stato assicurato che ci sarebbe stato un interessamento che invece è venuto meno. Ora chiedo che ne vengano acquistate almeno due per avviare il progetto pilota con funzione preventiva e repressiva. Allo stesso tempo – ha concluso – è fondamentale anche il coinvolgimento della consulta dell'ambiente e di varie associazioni sensibili a queste tematiche come H-Farmer che nei giorni ha promosso nuovamente la pulizia del litorale di Marinella”.

Proposta come detto condivisa da tutti gli altri gruppi consiliari che hanno votato favorevolmente. “E' doveroso quantificare costi e benefici – ha sottolineato Mazzanti per Sarzana Popolare – e capire bene dove vogliamo installarle e come vogliamo usarle. Alcune telecamere ad esempio potrebbero essere usate come deterrente mentre – ha affermato – potremmo anche pensare ad una piattaforma che consenta ai cittadini di segnalare alla forze dell'ordine se qualcuno sta abbandonando rifiuti oppure l'esistenza di altre zone sconosciute”. Dagli stessi banchi Precetti ha inoltre puntualizzato come i costi di smaltimento di discariche abusive non siano a carico del Comune ma rientrino nella convenzione con Acam. “Siamo favorevoli ad azioni repressive e sanzionatorie – ha detto invece Podestà (Lega) – perché la spazzatura abbandonata è indecorosa e crea un problema di igiene”. Infine per il Pd Castagna ha concluso: “Le fototrappole rappresentano un importante cambio di cultura, siamo favorevoli alla loro installazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News