Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Giugno - ore 22.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Esponenti di Mdp a Mione: "Distanti anni luce da chi si apparenta con i fascisti"

Esponenti di Mdp a Mione: "Distanti anni luce da chi si apparenta con i fascisti"

Sarzana - Val di Magra - “Apprendiamo dalla stampa che in una delle liste che sostengono a Sarzana Paolo Mione fa bella figura di sé un candidato comunemente noto per avere espresso sui social network la sua entusiastica adesione alle cosiddette dottrine fasciste ed oltre”. Inizia così il documento sottoscritto da alcuni esponenti di Articolo Uno - Mdp La Spezia che hanno deciso di prendere una posizione in merito alla vicenda.

“Non possiamo che condividere - proseguono - quanto già espresso dalle segreterie di Sinistra Italiana e di Possibile e non avremmo sentito il dovere di fare dichiarazioni pubbliche ma, ritenendo insufficienti nella sostanza e non condivise nel metodo le dichiarazioni del nostro coordinatore pubblicate su facebook, abbiamo sentito la necessità di tutelare la dignità di una forza politica come la nostra che nasce con l'ambizione di essere riferimento per la costituzione di un unico partito della sinistra.
Il fatto di per sé non ci sorprende granché rispondendo alla logica mistificatoria della cosiddetta trasversalità, filosofia che presiede alla costituzione delle liste civiche in generale e, in particolare, di quelle che sostengono Mione”.

“Egli stesso, infatti, ha voluto dare della scelta operata una interpretazione entusiastica in nome di un qualunquismo che cavalca l'antipartitismo e del convincimento che le soluzioni ai problemi non abbiano alcun riferimento con gli orientamenti politici che si professano, o che si evita furbescamente di professare. Se poi tutto ciò serve a raccattare qualche voto in più, tutto di guadagnato. Noi siamo distanti anni luce da questo modo di pensare la politica e ci chiediamo come sia compatibile con l'appartenenza al nostro partito il cinismo di chi svende i propri valori per una manciata di voti. Per quel che ci riguarda non intendiamo essere in alcun modo apparentati a chi non ha difficoltà ad apparentarsi con i fascisti”.

I firmatari del documento:
Matteo Bellegoni, Andrea Bernardini, Livio Bernardini, Giulio Cavatorti, Michele Conti, Marcello Delfino, Luca Gazzano, Maurizio Gazzano, Silvia Gobbetti, Elisa Graceffa, Paolo Putrino, Gaetano Saia, Alfio Salvia, Stefano Tamberi, Tiziano Torri, Luca Vanni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News