Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Luglio - ore 22.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Digestore, M5S: "No al megaimpianto tossico"

Alice Salvatore e Marco De Ferrari alla ex Vaccari.

"C'è soluzione virtuosa"

Sarzana - Val di Magra - C'era anche il Movimento cinque stelle, con la capogruppo regionale Alice Salvatore e il consigliere regionale Marco De Ferrari, all'incontro "Le ragioni del no al [bio]digestore" tenutosi nella sala consiliare Ceramica Vaccari a Santo Stefano Magra ieri sera.

“Dalla sala si è sollevato un coro unanime di no al tossico megaimpianto da (almeno) 75mila tonnellate, con il rischio di vederlo incrementare addirittura a 100 mila in corso d'opera”, hanno dichiarato.

“Indicativo il fatto che sommando le capacità dei megaimpianti anaerobici che la Giunta Toti ha in mente di costruire in Liguria si arriverebbe a una sommatoria fino a 400 mila tonnellate o più, quando il fabbisogno di organico attualmente in Ligure si aggira attorno alle 180 mila tonnellate. Più del doppio!”.

“La soluzione è l'economia circolare con la strategia rifiuti zero - proseguono Salvatore e De Ferrari -. Vale a dire dotare la nostra Regione di micro medie impiantistiche di compostaggio aerobico (processo naturale di trattamento) che non produce scarti e inquinanti, ma compost di alta qualità. Il Ministro dell'ambiente Sergio Costa ha già varato un virtuoso decreto per il riciclo dei rifiuti e sta lavorando quotidianamente per farci raggiungere i virtuosi obiettivi europei sulla gestione dei rifiuti con riuso, riutilizzo, riciclo e recupero, con traguardo finale: rifiuti zero”.

“La soluzione virtuosa della corretta gestione dei rifiuti in Liguria, quindi, è a portata di mano. Serve la volontà politica. Dopo aver perso quattro anni di tempo facendo diventare la nostra Regione fanalino di coda per dotazione impiantistica su scala nazionale e facendo esasperare ovunque i cittadini promuovendo tossici megaimpianti anaerobici - verso cui la stessa Germania, apripista in Europa, sta ormai facendo enormi passi indietro - cosa intende fare la Giunta Toti nell'ultimo anno di legislatura? Noi l'assist virtuoso glielo stiamo dando da tempo. E loro che fanno? Perdono l’ennesima occasione per ascoltare la cittadinanza sul territorio: i grandi assenti di ieri, come in tutte le altre precedenti occasioni infatti erano proprio Toti e i suoi”, concludono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News