Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Settembre - ore 21.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Dieci sindaci prendono posizione: "Basta balletti attorno al Parco"

Dieci sindaci prendono posizione: "Basta balletti attorno al Parco"

Sarzana - Val di Magra - Da mesi assistiamo ad un triste spettacolo su cui periodicamente si intensificano le luci, in occasione di tornate elettorali: il balletto attorno al Parco di Montemarcello-Magra-Vara.

È davvero significativo del modo di intendere la politica e la tutela del territorio il fatto che alcuni esponenti spezzini al governo della Regione (Costa e De Paoli su tutti) si siano schierati apertamente sulla chiusura del Parco di Montemarcello-Magra-Vara, tra il silenzio assoluto degli altri colleghi. Questo clima di tensione rende impossibile un sereno lavoro dell'Ente, impegnato quotidianamente nei suoi compiti istituzionali e, in queste settimane, anche nella delicata scelta di un nuovo Direttore. Già il Presidente Tedeschi ha manifestato recentemente le difficoltà del Parco a programmare le proprie attività in queste condizioni di incertezza.

In un’epoca in cui tutta la Politica dovrebbe condividere la tutela del patrimonio ambientale quale priorità assoluta e condivisa si vuole smantellare un sistema -quello dei Parchi naturali- utilizzato in tutto il mondo. Rappresentano, infatti, l’unica forma di gestione territoriale per conservare la natura o la biodiversità.

I vincoli derivanti dall’esistenza del Parco, a cui alludono vagamente le premesse della proposta di Legge Costa, non possono essere catalogati quali “lacci e impedimenti”, poiché -al contrario- rappresentano la difesa dell’ambiente ed un responsabile governo del territorio.

Pretestuosa appare anche la polemica sul cosiddetto "poltronificio", considerato che le cariche elettive all'interno del Parco sono svolte a titolo gratuito o quasi.

Si riformi il sistema dei Parchi, se ne modifichi la governance, si pensi a nuove regole al passo con i tempi, ma nessuno si azzardi a pensare di chiudere il Parco di Montemarcello.

Daniele Montebello, Sindaco di Castelnuovo Magra;
Alessandro Silvestri, Sindaco di Luni;
Alessio Cavarra, Sindaco di Sarzana;
Paola Sisti, Sindaco di Santo Stefano Magra;
Emiliana Orlandi, Sindaco di Arcola;
Alberto Battilani; Sindaco di Bolano;
Marco Traversone, Sindaco di Sesta Godano;
Mario Scampelli, Sindaco di Calice al Cornoviglio;
Mara Bertolotto, Sindaco di Pignone
Riccardo Barotti, Sindaco di Rocchetta Vara

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News