Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Gennaio - ore 21.14

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

De Ranieri e la giunta a Insieme per Ameglia: "Da inizio emergenza svolte molte iniziative"

La replica all'opposizione: "Predica bene e razzola male. Offerta alla cittadinanza realtà distorta".

"visione limitata della situazione"
De Ranieri e la giunta a Insieme per Ameglia: "Da inizio emergenza svolte molte iniziative"

Sarzana - Val di Magra - "Ancora una volta l’opposizione predica bene e razzola male e mostra solo che per loro collaborare sia solo l’ennesima modalità per insultare l’amministrazione e offrire alla cittadinanza quadri distorti della realtà. Quello che stupisce è che l’opposizione attacca il lavoro dell’Amministrazione e spara a zero, anche di fronte a un nemico comune, dove non dovrebbero prevalere logiche politiche". Inizia così la replica della giunta guidata da Andrea De Ranieri al gruppo consiliare di Insieme per Ameglia in merito alle iniziative intraprese per affrontare la pandemia (QUI)
"Dall’inizio dell’emergenza - spiega il sindaco - quindi parlando da Marzo ad oggi, sono state innumerevoli le iniziative volte al contenimento dei contagi e soprattutto al fine di andare incontro ai cittadini più fragili e bisognosi. Dalla spesa sospesa ai buoni spesa, dalla consegna a domicilio di generi alimentari e farmaci all’attivazione di un conto corrente presso il quale donare una somma da destinare ai cittadini indigenti, dall’acquisto delle mascherine per tutti i residenti (compresi i bambini) all’attivazione di tutti i protocolli regionali presso le attività commerciali e turistiche, la gestione degli accessi sulle spiagge per non parlare del tanto lavoro svolto in collaborazione con l’Istituto scolastico per la ripartenza in sicurezza delle nostre scuole.
Non finiremo mai di ringraziare i nostri volontari di Protezione Civile che si sono resi disponibili sin da subito su più fronti per andare incontro alle necessità segnalate: dalla consegna a domicilio della spesa o dei farmaci, il controllo della temperatura in Municipio, il servizio quotidiano sui pulmini scolastici per garantire il rispetto delle norme anche prima che i bambini entrino in classe. Siamo uno dei pochi Comuni che ha visto, sino ad oggi, solo una classe della scuola dell’infanzia in quarantena, grazie al grande sforzo di tracciamento e rispetto dei protocolli da parte di tutto il personale scolastico e comunale nonché dei volontari della Protezione Civile presenti sui pulmini.
Oltre a ciò, da ieri 23 Novembre, è attivo il numero di cellulare 3336495764 attivo dalle 9 alle 18 per tutte le persone in quarantena al fine di fornire un confronto continuo su eventuali esigenze o problematiche da risolvere.
Si ricorda, inoltre, che Regione Liguria ha già attivato e, vista la situazione delicata, potenziato il numero gratuito 800 593 235 attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20 dedicato soprattutto agli anziani ed alle persone in difficoltà per attivazione di servizi di aiuto ad azioni intese a garantire più risposte a domicilio e valorizzare il lavoro di rete dove già esistente. L’amministrazione ha inoltre attivato lo screening tra i dipendenti comunali ed il corpo di Protezione Civile con un test sierologico molto approfondito in collaborazione con ASL mentre il personale docente e non docente, e ci stupiamo che non lo sappiano, ha effettuato su base volontaria lo screening sierologico fornito dal Ministero dell’Istruzione".

"Inoltre, ogni giorno il Sindaco riceve aggiornamenti inerenti le persone positive nel Comune e le relative quarantene da attivare monitorando, assieme al corpo di Polizia Locale, tutti i protocolli da seguire, compresi quelli legati al ritiro dei rifiuti. Tra ASL, Comune ed ACAM vi è quindi un costante aggiornamento e rispetto dei passaggi da attivare in caso di quarantene preventive o quarantene per positività e la situazione, nonostante tutte le difficoltà (identiche per tutti i comuni), è monitorizzata".
“Spiace, come sempre, apprendere che la minoranza abbia una visione davvero limitata delle situazioni facendo finta di non rendersi conto della straordinaria situazione che gli enti locali devono gestire in questa pandemia, puntando solo al disfacimento di quanto fatto o non fatto secondo i loro diktat e rendendo tutto ancora più complicato sfavorendo, quindi, la comunità – conclude il Vice Sindaco Cadeddu - Noi proseguiremo su questa linea dell’operatività, accogliendo critiche costruttive e proposte che abbiano un senso per il resto, continuiamo a lavorare per il bene della comunità amegliese.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News