Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 14.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Chiappini: "Carducci e Impavidi altre perle di un mandato di promesse non mantenute"

Chiappini: "Carducci e Impavidi altre perle di un mandato di promesse non mantenute"

Sarzana - Val di Magra - "Siamo veramente all'assurdo: durante l'audizione in Consiglio comunale del 26 scorso, che avevamo chiesto a Novembre, abbiamo chiesto una nuova perizia sulle Poggi-Carducci fatta con un livello di conoscenza più elevato e la maggioranza ce l'ha bocciata, di fronte ai genitori ed al pubblico presente, e poi la chiedono loro". Inizia così l'intervento del consigliere comunale e candidato sindaco di Sarzana in movimento Valter Chiappini, che aggiunge: "Il Sindaco accusa gli altri di "strumentalizzare la sicurezza degli alunni, generando solo confusione", quando sono stati un anno e mezzo con in mano una perizia antisismica terrificante e tre mesi per concedere l'audizione in Consiglio per chiarire. Dopo che il nostro gruppo, con precise domande all'ingegnere estensore della perizia, ha dimostrato che è stata fatta con un basso livello di conoscenza hanno avuto il coraggio di bocciare la nostra richiesta di una nuova perizia per poi farla comunque e spendere altri 40.000 €. Per affidarla allo stesso consulente che il Sindaco ha contattato per farsi confortare in Consiglio di fronte ai cittadini".

"Cos'è cambiato - chiede Chiappini - da quando il Sindaco ha fatto bocciare la nostra richiesta di una nuova perizia? Forse la convocazione in Procura per l'esposto dei genitori? Ci voleva la Procura per ammettere con un più di umiltà che avevamo ragione?
Allo stesso modo oer il Teatro degli Inpavidi, aperto con ordinanze in cui si assume la responsabilità della sicurezza quando mancano i certificati e non solo. Abbiamo fatto un accesso agli atti e ci hanno risposto che i certificati li ha il collaudatore e quindi non sono disponibili (ma allora non abbiamo beppure i collaudi?). Abbiamo chiesto copia delle ordinanze e ancora oggi non le abbiamo ricevute. Abbiamo chiesto un dopralluogo che dovrebbe essere concesso il 15 p.v. e ieri hanno attivato un nuovo mutuo di 100.000 € per completare l'impianto antincendio. Ma allora i certificati di sicurezza non ci sono: inaugurano e aprono al pubblico il teatro, incompleto senza certificati e collaudi per non fare figuracce in campagna elettorale?. Complimenti al Sindaco, alla sua Giunta ed alla sua maggioranza alzamano: un'altra perla aggiunta al suo mandato di promesse non mantenute, di inconpiute, di mistificazioni e di arrogante tracotanza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News