Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 16 Gennaio - ore 08.14

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Chi canta 'Bella ciao' nel mirino del cecchino, bufera per un post di Iacopi

Condivisione audace del capogruppo della Lega a Sarzana. Da sinistra: "La sindaca Ponzanelli prenda le distanze".

è polemica

Sarzana - Val di Magra - Una condivisione social del capogruppo della Lega nel consiglio comunale di Sarzana, Emilio Iacopi, torna a far discutere dopo il 'caso' “Mattarella traditore”. Ieri sera infatti l'esponente salviniano ha dedicato all'imminente festa del 25 aprile un meme al vetriolo (già menzionatoQUI) che vede un cecchino – precisamente il soldato Usa Chris Kyle interpretato da Bradley Cooper in American Sniper (2014) – mettere nel mirino qualcuno che si è affacciato al balcone per cantare Bella Ciao. Federica Pecunia, che guida Italia viva nel consiglio comunale della Spezia, si è rivolta alla prima cittadina sarzanese: “Signora sindaco Ponzanelli – ha scritto - abbiamo appreso dai giornali che questa mattina lei ha celebrato il 25 aprile insieme ad Anpi. Le segnalo che un consigliere della sua maggioranza, Emilio Iacopi, ha ritenuto di condividere l’immagine di un cecchino che puntava il mirino contro una persona che dal balcone intonava Bella Ciao. Come saprà l’Anpi ha invitato tutti a celebrare il 25 aprile in modo virtuale cantando dai balconi Bella Ciao. Era l’azione che sostituiva la manifestazione nazionale di Milano. Non ritiene sia doveroso prendere le distanze da un consigliere comunale della sua maggioranza che condivide un post così grave e che si pone in così netto contrasto con i valori che si ricordano nella giornata del 25 aprile?”. Su simile lunghezza d'onda il consigliere comunale sarzanese Umberto Raschi, anch'egli renziano: “E' inaccettabile che il 25 aprile diventi l’ennesimo oggetto di scherno del consigliere della Lega. Il sindaco Ponzanelli prenda subito le distanze da questo gesto. I valori della Resistenza sono un patrimonio che deve unirci tutti, nella memoria del passato e nel futuro della nostra comunità”, ha affermato.

"Ormai non ho più parole per commentare le buffonate di un consigliere comunale a mio avviso indegno di ricoprire quella carica istituzionale - ha commentato il consigliere regionale Francesco Battistini. Indegno perché è l'aggettivo più garbato con cui si può definire un eletto quando si permette di dare del "traditore della Patria" al Presidente della Repubblica. Io penso che il Sindaco di Sarzana avrebbe dovuto chiedere le dimissioni di questo tale molti mesi or sono e invece, schiava della Lega, è costretta a subirne le idiozie. Pessimo per la nostra città. Ricordo che se Emilio Iacopi ricopre la carica di Consigliere comunale e se può aprir bocca e dar aria alle sue corde vocali, per altro senza connetterle col cervello, evidentemente, è grazie alla Libertà".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il post incriminato Archivio Cds


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News