Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Febbraio - ore 17.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Caso velox, Insieme per Ameglia: "Il silenzio di sindaco e Prefetto indigna"

Caso velox, Insieme per Ameglia: "Il silenzio di sindaco e Prefetto indigna"

Sarzana - Val di Magra - "Proseguono le code in Comune di utenti multati dall'autovelox. Per lo più le multe sono per velocità al di sotto dei 75 km/h e quindi per una velocità che non sarà sanzionata quando verrà alzato il limite ai 70, come annunciato dal Sindaco. Indigna il silenzio delle autorità preposte, in primis Sindaco e Prefetto". E' quanto affermano i consiglieri di Insieme per Ameglia i quali proseguono: "Il Sindaco avrebbe potuto e potrebbe ancora agire in autotutela dato che l'autovelox presenta palesemente diversi profili di illegittimità. Il Prefetto poi sa benissimo di non aver autorizzato quell'autovelox e ben avrebbe potuto prendere il torto per le corna. Invece niente, si é preferito abbandonare gli utenti al loro destino è per loro la scelta è stata tra: pagare oppure ricorrere al Giudice di Pace nei 30 giorni e in questo caso nasce il problema dei costi di giustizia, dato che la Cancelleria ha comunicato alle centinaia di ricorrenti che esiste un problema interpretativo e potrebbero essere richiesti conguagli. Si aggiunga che gli utenti devono sostenere anche pagare un avvocato. Possono ancora ricorrere al Prefetto - sottolineano Fontana, Benelli, Caselli e Pisani - ricorrere al prefetto nei 60 giorni ma in quel caso se si perde la sanzione viene raddoppiata. Noi chiediamo che il Prefetto intervenga con decisione al più presto facendo chiarezza mentre tanti sono gli utenti che sono stati incoraggiati allo sportello comunale a pagare e che poi invece hanno capito che se avessero fatto ricorso avrebbero avuto delle chances di vederlo accolto. Insomma, chiediamo al Prefetto se c'è di battere un colpo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News