Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Ottobre - ore 16.27

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Casini: "Torri si preoccupi della sua rotondina ancora provvisoria dopo due anni"

"a selfie amministrazione va alla grande"
Casini: "Torri si preoccupi della sua rotondina ancora provvisoria dopo due anni"

Sarzana - Val di Magra - "Prendo atto del fatto che l’assessore Torri non soltanto non risponde nel merito della questione, ma anche che, con la solita arroganza e prepotenza tipica del suo spessore e di chi non ha armi per dare spiegazioni, cerca goffamente di distogliere l’attenzione puntando su altro. Su una cosa, l’unica, quella delle selfie area, che ormai e’ diventata tanto patetica quanto il modo aggressivo dei suoi interventi". Lo afferma la consigliera comunale di opposizione Beatrice Casini replicando all'assessore, intervenuto ieri sulle spese per i social del Comune di Sarzana. (QUI)

"Per porre fine a questo populismo inaudito - prosegue l'esponente di Siamo Sarzana - e’ bene chiarire che quell’iniziativa costo’ all’amministrazione di allora “ZERO EURI” e non 33 mila come gli incarichi affidati. In modo simpatico e di basso profilo si è pensato di dare la possibilità ai cittadini e ai turisti di scattarsi una foto di fronte ai monumenti storici della città, di renderla pubblica sui social network e quindi promuovere in via indiretta e informale le bellezze della nostra Sarzana. Diciamo che in termini di Selfie questa amministrazione va alla grande e sarebbe stata un’ottima testimonial del progetto. La differenza e’ però alla base perché lo scopo finale, all’epoca, era quello di promuovere scorci della città GRATUITAMENTE e non i profili personali di amministratori a spese dei cittadini. Qua sta la differenza".

"Chiederei infine a Torri di iniziare a preoccuparsi del suo compito se non vuole essere ricordato come quello che ha spedito lettere a tutta la cittadinanza per informarli della trasformazione della viabilità, sensi unici, grandi progetti e via dicendo... non aver rispettato neppure una data - conclude - ed essersi ritrovato con 20 parapedonali, osceni, in 10 metri di carreggiata e una rotondina di un metro quadrato costata decine di miglia di euro, che da due anni e’ ancora provvisoria. Quindi, mi faccia il piacere, si preoccupi della sicurezza cittadina, impari l’educazione e inizi a lavorare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News