Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 01 Dicembre - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Casini: "Rotatoria, quando finisce la sperimentazione?"

La consigliera comunale sarzanese chiede lumi all'amministrazione sull'infrastruttura viaria di Piazza San Giorgio e sul senso unico in Viale XXI Luglio.

"Pericoli non risolti"
Casini: "Rotatoria, quando finisce la sperimentazione?"

Sarzana - Val di Magra - Viabilità sarzanese al centro dell'interrogazione presentata dal consigliere di opposizione Beatrice Casini. “Nel maggio 2019 – scrive l'ex assessore - veniva recapitata ai residenti del centro e del semicentro cittadino una lettera informativa a firma dell'assessore Torri riguardante la modifica della viabilità: 'Sarzana più vivibile, scopri le novità a partire dal 15 giugno'. In questa lettera venivano presentati una serie di interventi tra cui la realizzazione di: una rotatoria sperimentale in Piazza San Giorgio, che – si legge- 'se i risultati saranno quelli auspicati sarà realizzata la rotatoria definitiva nei primi mesi del 2020'; senso unico in Viale XXI Luglio”. Casini menziona poi la delibera di giunta 132 del 7 maggio 2019 (Approvazione in linea tecnica della revisione delle condizioni di circolazione stradale e di sosta all'interno del centro storico, delle zone con termini e di tutte le zone con particolare intensità di traffico, linee guida per l'individuazione di nuovi stalli di parcheggio). “Tale delibera dava mandato, tra le altre opere, alla realizzazione di una rotatoria in fase sperimentale in Piazza San Giorgio”, scrive la consigliera, segnalando che “non risulta agli atti fissato un termine per accertare gli esiti della sperimentazione e procedere con una scelta definitiva. Allo stato attuale sussistono condizioni di pericolo non risolte e con la realizzazione di quest'opera sono state poste in essere barriere architettoniche che non permettono un agevole attraversamento su via Sobborgo Emiliano”. Fatta questa premessa, Casini, con l'interpellanza, chiede a Palazzo civico di sapere “quando è previsto il termine della fase di sperimentazione, visto e considerato che nella lettera recapitata dall'assessore Torri ai cittadini si legge della realizzazione della rotatoria definitiva nei primi mesi del 2020; quando verranno resi noti gli esiti di questa lunga fase di sperimentazione; se e quando verrà realizzata l'opera definitiva; se siano state verificate le dimensioni dei percorsi pedonali in seguito all'installazione dei parapedonali e se le stesse risultano rispondenti alla normativa vigente; per quale motivo non si è provveduto a realizzare il senso unico in Viale XXI Luglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News