Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Giugno - ore 21.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Casini: "A Marinella situazione pericolosa, l'ora delle favole è finita"

Casini: "A Marinella situazione pericolosa, l'ora delle favole è finita"

Sarzana - Val di Magra - "La disastrosa situazione delle spiagge di Marinella è soltanto uno dei risultati che dimostrano l’inconsistenza, l’incompetenza e la finzione di questa amministrazione". Così Beatrice Casini, consigliere comunale del Partito Democratico a Sarzana che interviene in merito alle vicende del litorale. "Fintanto che le condizioni meteo lo hanno permesso, sono state rilasciate dichiarazioni eclatanti - aggiunge - a tratti credibili ma che sempre misteriosamente rimandavano ad un futuro immediatamente prossimo. Abbiamo assistito ad annunci di nuovo pud, gestioni, bandi ed un litorale pronto ad accogliere turisti da ogni parte del mondo. Oggi, a stagione iniziata, i bambini giocano sulla spiaggia tra detriti, lavarone, ruspe, lattine, bottiglie di vino e birra in frantumi. Oggi, non esiste un servizio che garantisca pulizia e tantomeno sicurezza, non vi sono bagni pubblici e neppure parcheggi (eliminati più di 800). E’ stato approvato un Pud senza coscienza, contraddittorio e diametralmente opposto a tutto ciò che questa amministrazione è stata in grado di promettere ai sarzanesi.
Insomma, Cara Ponzanelli, sa qual è? La verità è che è riuscita per la prima volta nella storia a fare di Marinella una discarica a cielo aperto, abbandonate e irresponsabilmente accessibile e libera a tutti. Se un bambino dovesse disgraziatamente farsi male, non potrà dichiararsi assente come invece è stato fatto in sede di Giunta così da sottrarsi ad ogni responsabilità? Abbiamo al governo della città eccellenti oratori, calmi, pacati ed anche (finalmente) sorridenti. Credo però sia finita l’ora delle favole e della colpa altrui… i sarzanesi non ci credono più".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News