Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 22.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Caprioni: "Aggressività sopra le righe nei confronti di Cavarra"

Caprioni: "Aggressività sopra le righe nei confronti di Cavarra"

Sarzana - Val di Magra - La campagna elettorale sarzanese sembra caratterizzata da un filo conduttore comune a tutte le diverse liste. Che cosa accomuna l’avv. Giorgi, Valter Chiappini, Mione e c. con Roberto Italiani, Carlo Rampi e il “candidato fantasma” della destra?
La virulenza polemica e la sistematica aggressività nei confronti dell’attuale maggioranza di centro-sinistra e, in particolare, del suo sindaco Alessio Cavarra è decisamente “sopra le righe”. Non si è risparmiato nulla in questa campagna, condita da grida allo scandalo, accuse di irresponsabilità, ricorso alla denuncia penale, sino al tentativo di creare “terrore psicologico” nella popolazione. Perché tanta acredine? E che cosa unisce movimenti che, almeno teoricamente, dovrebbero essere tra loro distanti? Viene il sospetto che ci sia una regia occulta unica e ben orchestrata, che unisce almeno i protagonisti principali dello scandalismo. Forse la regia di qualcuno che è molto abile nel maneggiare strumenti di comunicazione.
Se osserviamo bene tutti gli interventi sono semplicemente volti a criticare o, ancor più, a distruggere singoli aspetti della politica amministrativa, o a creare denunce su qualsiasi cosa che non vada nel territorio. Un autorevole candidato è arrivato, facendo torto alla sua intelligenza, a fotografare un cestino dei rifiuti stracolmo, nel giorno di Pasqua, in una piazza affollata da una manifestazione di grande successo. Un’altra ha contestato il fatto che il Sindaco con i candidati della sua lista si sia seduto sui gradini di piazza De André.
C’è un grande assente nella propaganda sarzanese (il termine politica in questo caso è troppo elevato): la capacità di elaborare proposte utili e non fantasie irrealizzabili. Certo un vecchio saggio detto ci ricorda che “distruggere è più facile che costruire”. Nei vari interventi si trova un po’ di tutto, talora si colgono anche reali motivi di disagio di alcune zone o di determinate categorie, ma non vengono fuori PROGRAMMI CREDIBILI, PROPOSTE DI LARGO RESPIRO, PROGETTI PER IL RILANCIO ECONOMICO.
In realtà manca una capacità di analisi seria, approfondita e comparata, senza la quale la propaganda diventa una sterile attività di pettegolezzo gridato.
Dispiace che il confronto politico si sia così immiserito, mentre i cittadini e con loro tutte le categorie produttive attendono idee e proposte concrete per il rilancio della città
Per questo è nata la “LISTA PERTINI”. Per cercare di offrire risposte positive alle attese di chi spera in certezze per l’avvenire dei propri figli, di chi ama Sarzana e la vorrebbe splendente e ricca di attività e di lavoro.
Su questo vorremmo confrontarci. Vorremmo confrontarci con i nostri alleati e vorremmo confrontarci con i nostri competitori (aborriamo il termine nemici). Per questo abbiamo presentato una serie di proposte sul TURISMO, sul COMMERCIO, sulla CULTURA, sull’AGRICOLTURA. Altre ne presenteremo nei prossimi giorni sino a delineare un grande quadro d’insieme, che alla fine, unito alle indicazioni per il nuovo PUC, disegnerà una GRANDE PROGETTO DI NUOVO MODELLO ECONOMICO, DI LAVORO E DI QUALITA’ DELLA VITA A SARZANA, che sarà la nostra proposta aperta a tutti, senza rancori e senza polemiche- Serve di più rimboccarsi le maniche e partorire proposte. La lista PERTINI si batte con lealtà ma in maniera laica, critica e costruttiva per cambiare nei contenuti e nei metodi il governo della città, ma anche per evitare “SALTI NEL BUIO” che possono solo ingenerare instabilità con grave danno per la collettività locale.

Nicola Caprioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News