Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Settembre - ore 20.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bufano come Bernini: minoranza lo indica per il cda dell'asilo

L'esponente Pd: "Una goliardata, un'istituzione come lo Spina non merita questi giochetti".

Bufano come Bernini: minoranza lo indica per il cda dell'asilo

Sarzana - Val di Magra - Chiamato ad indicare i due membri per il cda dell'asilo infantile Spina, ieri sera il Consiglio comunale di Sarzana si è trasformato per pochi minuti in Palazzo Madama, dove nei giorni scorsi la forzista Anna Maria Bernini si è trovata inaspettatamente candidata - sostenuta dai voti della Lega - alla presidenza del Senato. Nella sala consiliare di Palazzo Roderio sorte analoga è invece toccata all'esponente del Partito Democratico Paolo Bufano, votato all'unanimità – e a sua insaputa – dall'opposizione che ha puntato su una soluzione goliardica. In precedenza infatti la maggioranza aveva indicato in modo compatto Francesca Castagna mentre i cinque consiglieri di minoranza si erano divisi fra Andrea Pizzuto e Oriana Monfroni (due voti ciascuno e una scheda bianca). Dopo una riunione Mione, Pittiglio, Rampi, Giorgi e Chiappini hanno così deciso di convergere su Bufano la cui elezione all'unanimità è stata accompagnata dall'applauso divertito di tutto il consiglio.

Una decisione che oggi il diretto interessato ha commentato così: “Apprendo che le minoranze consiliari di Sarzana mi hanno all'unisono designato loro rappresentante nel Consiglio di Amministrazione dell'Asilo Spina. Ovviamente non ne sapevo nulla, non sono stato consultato e non posso accettare tale nomina, perché sono notoriamente un esponente della maggioranza che amministra la città e perché è giusto che l'opposizione sia rappresentata coerentemente in quell'organismo”.

“Non mi spiego una tale 'goliardata' – ha aggiunto - se non come un'escamotage delle minoranze che - divise sulla scelta di un loro comune rappresentante e paralizzate dai veti incrociati - hanno scelto di votare per uno che certamente non avrebbe accettato, per potere così guadagnare tempo. E di farlo in un modo un po' burlesco. Metti insieme un pugno di avvocati buontemponi et voilà, il gioco è fatto. Ad incentivare quella scelta un po' ironica e un po' provocatoria hanno certamente contribuito il fatto che il sottoscritto, nell'attuale Pd, passi un po' per un rompiscatole e soprattutto la circostanza che - contemporaneamente - la maggioranza stava nominando mia moglie quale sua rappresentante nello stesso organismo. Due osservazioni finali. Sono personalmente molto amico di entrambi gli esponenti che mi si dice erano (e dunque sono) in predicato di essere nominati per la minoranza, Andrea Pizzuto e Oriana Monfroni. Sarebbe in entrambi i casi un'ottima scelta. Ed infine – ha concluso - l' Asilo Spina è una meritoria e molto amata istituzione della città, con la quale non mi pare il caso di fare giochetti, per quanto innocui. Tutti piuttosto dovrebbero condividere l'obiettivo di farla vivere al meglio”.

L'asilo Spina è infatti la più antica istituzione scolastica della nostra provincia e ha nel suo cda – decaduto il 28 febbraio – due esponenti indicati dal consiglio comunale oltre ad essere presieduto in modo perpetuo dal vescovo della Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News