Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Settembre - ore 12.34

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Battistini: "Nella sanità ligure manca sempre la pianificazione"

geriatria al san bartolomeo
Battistini: "Nella sanità ligure manca sempre la pianificazione"

Sarzana - Val di Magra - Non è la prima volta che ci occupiamo della Geriatria di Sarzana anche perché sono note a tutti, da tempo, le criticità che insistono su quel reparto: carenza di personale infermieristico e sociosanitario; dislocazione di alcuni posti letto isolati dal resto della corsia.
La combinazione tra questi due fattori, nei mesi scorsi, ha prodotto non pochi problemi tra presunte mancanze assistenziali e prescrizioni di funzionamento arrivate direttamente da A.Li.Sa.
È con lo spirito di trovare soluzioni concrete, assolvere a queste prescrizioni, agevolare il personale nei compiti assistenziali e tenere più compatta possibile la corsia che, lo scorso 17 gennaio, abbiamo effettuato un sopralluogo dal quale era nata una interrogazione che oggi abbiamo discusso in Consiglio Regionale.
Sotto accusa una camera, con 4 posti letto, dislocata ben oltre le porte tagliafuoco, in una posizione slegata e distante dal resto delle stanze che compongono la Geriatria.
Lo abbiamo visto subito: così non può funzionare.
Il corridoio è troppo lungo e quei pazienti necessitano di esser tenuti sotto controllo in maniera costante. Il personale è poco e con tale sistemazione si rischia di non riuscire a soddisfare le esigenze dei degenti in tempi accettabili e non solo in caso di urgenza.
L’Assessore oggi ci ha risposto che hanno verificato tale criticità e che concordano sulla soluzione da noi prospettata. All’ingresso del reparto è presente, infatti, un locale di metratura ampia, utilizzato al tempo della Don Gnocchi come palestra, e ad oggi inutilizzato. Quel vano potrebbe essere adibito a camera di degenza per 4 pazienti.
Certo, bisogna eseguire dei lavori di ristrutturazione perché vanno creati i servizi igienici, oggi mancanti. Bisogna, inoltre, verificare il funzionamento degli impianti per i gas medicali ed è necessario ridurre il volume della camera realizzando così anche un ambulatorio medico.
I soldi ci sono: sono stati stanziati 28.000€ ed esiste anche un progetto redatto da ASL5. Alla domanda principale riguardante le tempistiche di realizzazione è mancata però la risposta dell’Assessore.
Come sempre il grande assente della Sanità ligure è la pianificazione.
Ingenti quantità di soldi pubblici investiti senza avere certezze dei risultati finali e soprattutto dei tempi per ottenerli. Anche in questo caso manterremo alta la nostra attenzione perché la soluzione è efficace ma abbiamo bisogno di tempi rapidi per raggiungerla.

Francesco Battistini
Consigliere Regionale
Rete a Sinistra/liberaMente Liguria

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News