Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Gennaio - ore 13.36

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Barontini, il centrosinistra: "Pronti a ogni iniziativa politica, giudiziaria e di mobilitazione"

Le forze di opposizione consiliari e non rispondono al centrodestra.

Sarzana - Val di Magra - Dinanzi al documento di tutte le forze cittadine di opposizione sulla vicenda del Centro Sociale Barontini la maggioranza sarzanese di destra - essendo del tutto priva di argomenti fondati di replica sul merito - aveva due possibilità: tacere pudicamente oppure 'buttarla in caciara'. Ha scelto la seconda strada.
Di fronte alle opposizioni unite che sono pronte a mettere in campo  nuove ed energiche iniziative di mobilitazione della cittadinanza e di 'resistenza passiva' rispetto alle iniziative inadeguate ed ingrate dell'amministrazione contro chi ha gestito per decenni - con abnegazione ed onore - il Centro Sociale Barontini nell'esclusivo interesse degli anziani della città, la Destra sarzanese ha redatto un prolisso documento al solo fine di censurare una espressione metaforica o figurativa (come risulta dalle virgolette) - 'pulizia etnica' sulla pelle degli anziani - che le forze politiche firmatarie del documento hanno utilizzato per stigmatizzare l'evidente disegno della Destra di 'normalizzare' la gestione del Centro Sociale Barontini, a dispetto dei pregi oggettivi di quell'esperienza, una volta ritenuto di non poter esercitare un controllo ideologico e un condizionamento politico su persone dalla coscienza libera e con una propensione alla socialità che fa a pugni con l'egoismo sociale e l'individualismo esasperato predicati e praticati dai leaders della destra italiana.
Tutto il resto (la pantomima dell'indignazione, il tentativo di mettere in difficoltà i consiglieri di minoranza, il goffo disegno di dividere gli oppositori in buoni e cattivi, il grossolano bluff su una pretesa, inverosimile solidarietà verso l'Amministrazione di esponenti della minoranza) non merita neppure una parola di commento.
Tutti i Sarzanesi hanno ormai preso le misure a questa Destra pasticciona, inconcludente, litigiosa ed arrogante, e sperano che il 2023 arrivi prima che i danni risultino irreparabili.
Noi metteremo in campo ogni iniziativa, sul piano politico, amministrativo, giudiziario e di mobilitazione dell'opinione pubblica per evitare questa vergognosa ingiustizia.

Italia Viva
Partito Democratico
SiAmo Sarzana
Sarzana In Azione
Articolo Uno
Avanti Insieme
Circolo Pertini
Linea Condivisa
Partito Comunista Italiano
Sinistra Italiana

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News