Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 15.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Area cani, l'opposizione leghista attacca Santo Stefano popolare

"Non era una richiesta arrivata solo da loro. E come mai l'amministrazione li ha informati? Forse sono più graditi al sindaco".

"Accordi alle comunali"
Area cani, l'opposizione leghista attacca Santo Stefano popolare

Sarzana - Val di Magra - Un breve video su Facebook per esprimere soddisfazione per la realizzazione di un'area di sgambamento cani a Santo Stefano, precisamente al parco della Madonnetta. Lo hanno fatto i consiglieri Francesco Ponzanelli e Alberto Monticelli, esponenti di Santo Stefano Popolare, parlando di “una battaglia vinta, finalmente l'amministrazione comunale ha aderito alla nostra proposta, utile a tutta la comunità”. I due esponenti dell'opposizione hanno annunciato che domani l'area sarà recintata, osservando: “Dopo un lungo dialogo con i residenti, che avevano perplessità perché non volevano che lo sgambatoio fosse troppo vicino alle abitazioni, abbiamo trovato una mediazione, abbiamo trovato, anche con l'assessore Giannarelli, un punto di incontro. Siamo soddisfatti. Non è un'area grandisima ma è lodevole e giusta per le esigenze dei nostri amici pelosi”.

Il video proprio non è piaciuto all'altro pezzo di opposizione, il gruppo di marca leghista 'Insieme per voltare pagina'. “Dalla visione di un video – si legge nell'intervento del gruppo, rappresentato in consiglio dai consiglieri Lazzoni e Ratti - abbiamo appreso che una parte dell’opposizione fa i complimenti all’amministrazione comunale poiché sta portando a compimento la realizzazione dell’area di sgambatura per cani, attesa da anni. A parte il fatto che la richiesta per i nostri amici ‘pelosi’ è stata avanzata da tutta l’opposizione e le interrogazioni/odg lo testimoniano, non ci è chiaro come mai solo una parte dell’opposizione ne abbia avuto notizia prima della sua realizzazione, addirittura con dettagli su delimitazioni e con coinvolgimento diretto nella mediazione con i residenti, attraverso l’assessore Giannarelli. Forse sono più graditi al sindaco? O forse è il contrario? Ai posteri l’ardua sentenza. Per il momento, gioiamo con tutti loro per il compimento di uno degli interessi espressi dalla comunità!”. Il consigliere Silvio Ratti ha quindi rilevato: “Si staranno preparando per i futuri accordi per le elezioni comunali. Evidentemente l’opposizione siamo solo noi”. Si rinnova quindi la storia ormai nota dei contrasti tra le due anime più lontane all'interno del centrodestra spezzino e ligure, da un lato la Lega e dall'altra i Popolari, che hanno in Andrea Costa il loro primo riferimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News