Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Ottobre - ore 21.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arcola, centrodestra: "Maggioranza prevaricatrice su presidenza commissione"

Arcola, centrodestra: "Maggioranza prevaricatrice su presidenza commissione"

Sarzana - Val di Magra - "Con il Consiglio Comunale di mercoledì u.s, visti gli argomenti all'ordine del giorno, siamo entrati nel vivo di questa legislatura. L'inizio non è stato certo soft: abbiamo fatto presente il comportamento di prevaricazione della maggioranza in quanto, di fatto, ha scelto il presidente della commissione bilancio. Posizione successivamente confermata dal Vicesindaco nel suo intervento. Un atteggiamento questo vergognoso che certamente inasprisce i rapporti maggioranza/opposizione, considerato che essendo una commissione preposta ad una funzione di controllo e garanzia come da statuto comunale, la nomina spetta all’opposizione". Lo dichiarano i consiglieri Gatti, Massi, Pavero e Righi del gruppo consiliare di centrodestra 'Rialzati Arcola' in riferimento alla nomina alla presidenza della commissione bilancio di Alessio Binetti, capogruppo e unico componente del gruppo di opposizione 'Alternativa per Arcola'.
"
Prosegue il quartetto del centrodestra: "Sono state altresi' sollevate molte questioni pertinenti a situazioni annose del nostro territorio ovvero: notizie sul fine lavori del parcheggio del centro storico (che previsti per il 30/6 sono stati posticipati al 31/7), le interpellanze sullo stato di degrado della ex Via Ortara di Romito e lo sfalcio di piante ed erba in prossimità delle case del Sole (ex cava De Biasi).
Fulcro della seduta di Consiglio è stata la discussione sulla variazione al bilancio comunale che vede entrare nelle casse dell'Ente 90.000 euro di fondi statali provenienti dal decreto Crescita Di Maio per i quali 10.000 euro già destinati a impianti termici comunali, mentre per i restanti 80.000 euro l’Amministrazione Comunale ha interrogato Ministero e Anci per avere indicazioni di come investirli. Ci sono capitoli di bilancio che non ci convincono, quali i 2.000 euro per la fornitura di acqua potabile alle fontane pubbliche, i 19.000 euro per il rimborso della quota capitale prestito. Saltano all’occhio poi i 7000 euro per la Cerri- Trebiano che verranno utilizzati per segnaletica stradale, necessari per la probabile riapertura a senso unico alternato che, dovrebbe permettere il collegamento tra le due frazioni rimaste isolate da ben sette anni per un' ordinanza emessa dalla protezione civile.
La sistemazione della famosa passerella sul Riomaggio anche sul lato che corre perpendicolarmente all Provinciale con una spesa a bilancio di 12.000 euro, punti luce che si attendono da anni (zona Masignano), spese per la manutenzione canali per un importo di circa 6.000 euro (!). Per la prevenzione del rischio idrogeologico vengono messi a capitolo 25.000 euro per la Via Gaggiola di Romito, auspichiamo che a breve si concretizzi l’intervento per la risoluzione del problema considerato che, da tempo, persiste il problema allagamenti in caso di piogge.
Una discussione incalzante conclusa con il voto a favore della maggioranza, quello contrario dell' opposizione di cdx mentre il collega di minoranza Binetti del gruppo consiliare di Alternativa per Arcola si è astenuto. Quest'ultimo - sottolineano i consiglieri di cdx--denota un importante segnale di avvicinamento al governo di csx. Insomma non un bell'inizio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News