Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 01 Ottobre - ore 16.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Alunni 'ospitati' alla Niccolò V, chieste verifiche sismiche

Casini: "Amministrazione si è fatta paladina della sicurezza dei plessi, ma nessuno raggiunge indice minimo". La sindaca: "Nella struttura di Via San Francesco si tenevano lezioni quando ancora governavate voi".

Verso il 14 settembre
Alunni 'ospitati' alla Niccolò V, chieste verifiche sismiche

Sarzana - Val di Magra - È l'una passata quando in consiglio comunale si apre un dibattito sulle scuole, complice la variazione di bilancio che approva un'entrata da 90mila euro, risorse in arrivo dal Ministero dell'istruzione per arredi e interventi strutturali nelle scuole di Sarzana. A gettare il sasso è la consigliera d'opposizione Casini (SiAmo Sarzana): “Come emerso anche pubblicamente, circa cinquanta alunni delle medie quest'anno andranno a scuola nei locali della Niccolò V Pro Sarzana di Via San Francesco, concessi a titolo gratuito da Santa Maria. A inizio settimana ho chiesto in commissione se siano state fatte verifiche in merito all'indice di vulnerabilità sismica, senza avere risposta. Vorrei quindi averla stasera, considerando anche il fatto che la sindaca e l'attuale maggioranza hanno fatto la campagna sulla sicurezza degli edifici scolastici. Se ne sono fatti paladini, intanto però nessun plesso raggiunge quell'indice minimo di 0.6”. La replica della prima cittadina Ponzanelli: “Non sono in grado di dare una risposta tecnica puntuale, posso senz'altro dire che lei dovrebbe conoscere più di me la situazione dell'edificio visto che fino al 2016, cioè quando lei governava, ospitava le lezioni dell'Università cattolica. Sarà mia cura approfondire con gli uffici per avere le informazioni di cui lei dovrebbe essere già a conoscenza avendo amministrato quando alla Niccolò V si faceva attività didattica”. Casini ha risposto polemicamente sostenendo che “saper rispondere a interrogativi del genere sarebbe l'abc”, chiedendo altresì chiarezza anche su certificanti antincendio e impianti e invitando a tener conto del fatto che, rispetto alle lezioni della Cattolica, ora si tratta di minori.

“Il vostro governo ancora non ci sa dire come riapriranno le scuole e fate polemica su strutture che venivano usate per l'attività didattica quando ancora amministravate voi – ha affermato il consigliere Rampi (FdI) -. Sono sicuro che il sindaco cercherà immediatamente di avviare verifiche statiche. Quelle sismiche sono ben più difficili e per eseguirle non bastano certo risorse come i 90mila euro stanziati dal governo”. Il renziano Raschi ha invitato la maggioranza a non fare polemica e ha focalizzato l'attenzione “sull'importanza di scongiurare il rischio di un mancato rientro a scuola al Parentucelli Arzelà. Non è diretta competenza del Comune (ma della Provincia, ndr), ma serve essere presenti”. Così la neototiana Avidano: “Casini dovrebbe essere orgogliosa di quanto fatto da questa amministrazione sulle scuole, ad esempio chiudere il plesso più pericoloso, che Casini si ostinava a tenere aperto. In passato le perizie restavano nei cassetti”. Infine Pizzuto, capogruppo Popolare: “Vero è che l'indice minimo è 0.6, ma è vero anche che se non si dispone di risorse non c'è l'obbligo di attivarsi. Inoltre il Parentucelli Arzelà, grazie ai lavori in corso, che termineranno nei primi mesi del 2021, passerà da un indice di 0.25 a quello massimo di 1”, e rivolto a Casini ha evidenziato che “saranno anche stati fatti interventi da parte vostra, ma il complesso delle scuole sarzanesi è penoso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News