Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Gennaio - ore 14.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Sarzana merita un governo capace" e il centrosinistra si compatta

tentativi di un fronte comune
"Sarzana merita un governo capace" e il centrosinistra si compatta

Sarzana - Val di Magra - "Il rinnovo del Consiglio comunale di Sarzana è vicino. Il tempo che ci separa dal 2023 sembra lungo ma siamo convinti vada sfruttato tutto, e sino in fondo. L'obiettivo è quello di costruire un'alleanza solida tra forze civiche, politiche e associative che si riconoscono nell'ampio alveo del centrosinistra e che pensano che questa città abbia bisogno di un nuovo governo.
Nel bilancio dell'Amministrazione precedente, si potevano evidenziare gravi mancanze e soprattutto una cesura netta nei confronti di quel filo conduttore positivo che ha caratterizzato quella sinistra che, dal dopoguerra, aveva guidato la città e portato Sarzana ai massimi livelli. Quella spinta innovatrice, la voglia di costruire una città sempre più bella e vivibile, il fermento culturale, il dialogo e l'ascolto dei sarzanesi sono tutte caratteristiche venute meno.
Oggi conviviamo quotidianamente con problemi che la nuova giunta di destra non riesce a risolvere nonostante le promesse elettorali: dalla percezione sulla sicurezza alla manutenzione ordinaria e straordinaria carente, tanto nelle periferie quanto nel Centro; dal decoro urbano alla promozione culturale, turistica e commerciale per il rilancio della città e delle sue attività; dalle scelte urbanistiche per nulla felici alla mancanza di trasparenza e condivisione delle scelte, è persino venuta meno quella coesione sociale e quel mutuo soccorso cittadino che hanno da sempre caratterizzato Sarzana e i sarzanesi.
È con questo spirito di autocritica per gli errori commessi ma anche di condanna per un' Amministrazione incapace e inerme come quella attuale che ci siamo sobbarcati l'onere e l'onore di avviare un confronto serio per approdare a un tavolo programmatico ampio e unitario.
Gli incontri hanno coinvolto con successo, oltre Italia Viva, Linea Condivisa e Sarzana in Azione, i compagni di Articolo 1, Sinistra Italiana, Circolo Pertini, Verdi, PSI e siAMO Sarzana. Dopo la pausa natalizia sarà la volta del principale partito che avrà il compito, grazie alle sue energie e competenze, di reggere sulle proprie spalle la coalizione: il Partito Democratico.
Crediamo di poter riportare Sarzana ad essere, non solo la capitale della Val di Magra, ma il centro culturale e commerciale di un'area vasta che si estende dalla città della Spezia alla Lunigiana fino a Carrara, Massa e la Versilia.
Uniti possiamo farcela!"


Sarzana in Azione - Alleanza Civica
Linea Condivisa
Italia Viva

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News