Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 16.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Saliceti? Referendum tra i cittadini"

La proposta dell'associazione 'Da Porta Nord alla Brina di Santo Stefano'.

"Saliceti? Referendum tra i cittadini"

Sarzana - Val di Magra - In merito alla questione Saliceti di attualità in questi giorni desideriamo come associazione esprimere anche la nostra opinione rilevando come ancora una volta il nostro territorio venga 'occupato' da insediamenti sui quali la cittadinanza non ha avuto possibilità di un vero confronto e successiva decisione.

Il territorio santostefanese da ormai 50 anni ha subito profonde modificazioni che a partire dal Parco Ferroviario, arrivando alle aree retroportuali, all'autostrada e ai vari insediamenti industriali e artigianali, hanno sottratto agli abitanti ha di aree di indiscussa bellezza riducendo con tali insediamenti anche il modo di vivere degli abitanti in termini di qualità di vita e salute.

Certo, le responsabilità delle amministrazioni sono oggi evidenti più che mai non riuscendo nel tempo a concretizzare niente di significativo in termini di ritorno economico a favore della comunità.

Troppe delle cose promesse nelle diverse sedi istituzionali sono tuttora ancora in discussione: una variante Cisa che riduca il traffico, la razionalizzazione delle aree retroportuali, l'incompiuta della Pontremolese. Un discorso a parte meriterebbe la Vaccari il cui fallimento è già costato alla collettività cifre importanti: 700mila euro per la bonifica dei capannoni Pamini, 500mila per la bonifica delle terre stoccate e le continue numerose spese per eventi vari. A questo proposito per la programmata estate santostefanese si dichiara una cospicua sponsorizzazione alle manifestazioni da parte di Svar, di cui il Comune detiene il 43% delle azioni. Perché allora il dividendo societario del 43% non viene utilizzato per scuole e strade?

Occorre una politica autorevole decisa e forte che purtroppo neanche questa amministrazione riesce a esprimere per cercare di favorire una nuova politica comprensoriale ed ora arriva anche Saliceti. L'associazione riproporrà un referendum consultivo tra i cittadini per dire no all'ennesimo tentativo di costringere la nostra comunità a un ulteriore dissipazione di territorio della vallata.

Associazione da Porta Nord alla Brina di Santo Stefano

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News