Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Settembre - ore 20.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Quel progetto è nelle mani del Comune, cofinanziamento segue delle regole"

La bacchettata da piazza De Ferrari: "L’amministrazione comunale non è stata in grado di concludere la progettazione esecutiva del terzo lotto nei tempi previsti".

Querelle Regione-Arcola
"Quel progetto è nelle mani del Comune, cofinanziamento segue delle regole"

Sarzana - Val di Magra - Riguardo la nota del Comune di Arcola, ripresa da alcuni organi di stampa, sulle richieste di variazione al progetto, cofinanziato da Regione Liguria, per la realizzazione di un centro polivalente con parcheggio nel centro storico, Regione Liguria precisa che: “Il progetto, presentato nel 2009, è stato cofinanziato nell’ambito del bando europeo Par-Fas 2007-2013 per 5milioni e 360mila euro (di cui 3milioni e 800mila di fondi regionali) ed era composto di tre lotti (acquisto e ristrutturazione di un edificio da trasformare in sede di uffici pubblici e servizi; realizzazione di un parcheggio interrato; realizzazione di un ascensore). L’amministrazione di Arcola non è stata in grado di concludere la progettazione esecutiva del terzo lotto nei tempi previsti: questo ha portato allo stralcio del lotto in questione, il tutto dopo che era stata verificata la sussistenza delle condizioni per accedere al cofinanziamento, cioè che venisse realizzato almeno il 70% del progetto originario. Si tratta, questo del 70%, di un vincolo imposto dal Programma europeo.
In seguito, a causa del fallimento della ditta che si era aggiudicata i lavori, il Comune di Arcola ha chiesto una proroga sui tempi per portare a termine il progetto, e in attesa del pronunciamento del giudice il contratto è stato risolto per consentire il proseguimento dei lavori e il rispetto dei tempi previsti dal programma di finanziamento.
Nell’ultimo incontro con i sindaco e i tecnici del Comune di Arcola è stata chiesta, informalmente, un’ulteriore proroga, che verrà valutata quando arriverà richiesta formale, ma non è stata ipotizzata nessuna ulteriore richiesta di riduzione dell’opera, che non sarebbe comunque possibile vista la condizione di realizzare almeno il 70% del progetto originario per poter accedere al cofinanziamento. In questo incontro, inoltre, è stata ribadita la volontà di concludere i lavori nei tempi previsti. Regione Liguria sottolinea che ogni decisione riguardo le procedure di realizzazione appartiene al Comune di Arcola, in quanto responsabile in toto del progetto e della sua attuazione, oltre che beneficiario del finanziamento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News