Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Febbraio - ore 19.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Non c'è un fine lavori per il palazzo comunale, giunta Sisti inadeguata"

Il gruppo 'Santo Stefano popolare' attacca l'amministrazione di centrosinistra.

"Non c'è un fine lavori per il palazzo comunale, giunta Sisti inadeguata"

Sarzana - Val di Magra - Da tempo i cittadini di Santo Stefano Magra, e noi del gruppo di 'Santo Stefano Popolare' ci stiamo chiedendo, le motivazioni per cui il Palazzo Comunale, ove dovevano essere effettuati dei lavori di adeguamento sismico, non viene riaperto al pubblico e non svolge le funzioni che da decenni ha sempre svolto per la nostra comunità.
Il cantiere a cielo aperto va avanti dal dicembre 2015, data inizio lavori, e la cosa assai spiacevole è che , ad oggi, nessuno ha ancora messo nero su bianco una data della fine dei lavori:cosa che va fatta per legge!!!
E’cosa assai ridicola la scritta che appare su un cartello posto dall’Amministrazione Comunale nei pressi del cantiere: Il Palazzo Comunale tornerà disponibile a fine lavori”.Ma qual è la data del fine lavori?
Siamo a Febbraio 2018 quanto devono ancora aspettare i cittadini?
Non si può, per legge, non fornire tempi certi e resoconti finanziari delle spese nelle opere pubbliche.
Non si può e non si deve,!!!L’incapacità del Sindaco Sisti e della sua Giunta ancora una volta brillano alte come il sole nel cielo.
I tempi dei lavori sarebbero stati di 161 giorni dall’inizio, cioè dal 18 dicembre 2015, per un’ importo di 340.000 euro. Saremmo quindi arrivati, rispettando i tempi, al mese di luglio 2016, con ulteriore proroga ad ottobre 2016.Ad oggi è passato quasi un’ anno e mezzo da quello che doveva essere la data del fine lavori e lo spettacolo desolante di un cantiere semiabbandonato si ergeva silente fino a pochi giorni fa.
I silenzi dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giannarelli e del Sindaco Sisti si fanno sempre più assordanti.
Dovevano essere lavori di “miglioramento sismico” ma ad oggi non è dato comprendere se gli stessi sono stati ultimati o no e se la struttura che ha ancora gli infissi non a norma sarà adeguata anche in queste sue parti.
Sappiamo che all’interno devono essere ultimati moltissimi lavori con la possibilità quindi di un ulteriore aumento dei costi dei lavori.
Da questo ne conseguirà sicuramente un ulteriore aumento anche dei tempi del fine lavori.
Da un enorme dispiacere vedere il nostro Palazzo Comunale in queste condizioni e ne da ancora di più vedere il totale menefreghismo di chi governa la nostra comunità. Il Sindaco Sisti e la sua Giunta sono totalmente inadeguati al governo della nostra comunità lo diciamo da tempo e questa è l’ulteriore conferma a riprova delle nostre doverose osservazioni.

Francesco Ponzanelli e Alberto Monticelli, consiglierei comunali 'Santo Stefano popolare'

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News