Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Luglio - ore 21.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Noi per il futuro": "No allo smantellamento del San Bartolomeo"

"Noi per il futuro": "No allo smantellamento del San Bartolomeo"

Sarzana - Val di Magra - Vogliamo rivolgere una domanda alla candidata a sindaco della destra sarzanese l’avv. Cristina Ponzanelli. Perché non dice nulla sulla situazione dell’ospedale di Sarzana e su cosa conta di fare per garantire ai cittadini sarzanesi e a quelli dell’intero comprensorio della Val di Magra un servizio adeguato di assistenza sanitaria?
Le notizie sulla “riorganizzazione” dell’ospedale di Sarzana, che la Regione Liguria, governata dal centro destra del “mentore” della Ponzanelli sono preoccupanti. Sarà soppressa la struttura complessa di chirurgia. Il reparto perderà il primario e, ciò che rimarrà, dipenderà dalla Spezia. Sarà poi soppressa la cardiologia clinica. Tra pochi mesi, andranno in pensione i primari dei reparti di pneumologia e geriatria. Il timore che con la cancellazione della cardiologia clinica vi possano essere ricadute negative anche per pneumologia e geriatria è assai fondato.
Il piano di “riorganizzazione” della regione di Toti e Viale è in realtà un vero attacco al presidio ospedaliero di Sarzana. Senza la struttura complessa di chirurgia né risentirà tutto l’ospedale, mettendo a rischio anche reparti come rianimazione e pronto soccorso.
Toti e il centro destra sono il CAMBIAMENTO che i cittadini volevano? A vedere dal peggioramento della qualità dei servizi si direbbe di NO. I cittadini hanno assistito a un peggioramento della qualità del servizio sanitario, aumento dei costi, aumento delle attese per esami e visite, per non parlare del trasporto pubblico locale e del servizio ferroviario. Di questi “cambiamenti” in peggio possiamo volentieri fare a meno.
La lista “NOI PER IL FUTURO” fa una proposta molto semplice. Abbiamo una struttura nuova, bella, ampia e con molti spazi inutilizzati, basti pensare allo spazio lasciato libero dal trasferimento del Don Gnocchi, utilizziamo al meglio questi validi edifici, evitiamo di buttare soldi inutili per fare lavoretti rabberciati al cadente ospedale S. Andrea, destinato comunque alla demolizione e, fino a che non sarà pronto il nuovo ospedale al Felettino, se mai sarà pronto, portiamo le strutture nei più confortevoli e moderni ambienti del nosocomio sarzanese.
In passato sono stati fatti errori anche da amministrazioni di centro-sinistra. Ora c’è di peggio, c’è una volontà punitiva contro Sarzana. La lista “NOI PER IL FUTURO” si oppone allo smantellamento strisciante dell’ospedale e propone una utilizzazione dei suoi ottimi spazi, propone anche il ritorno dell’ostetricia e con essa di un servizio di neonatologia a Sarzana, al fine di evitare che tutte le madri sarzanesi vadano a partorire a Massa, Viareggio o Genova, perché nessuna si reca a Spezia.
Chiediamo che vengano aperti al più presto servizi come il Day Hospital Oncologico e della Dialisi, pronti da tempo, e mai aperti per chi sa quali oscure manovre, condannando centinaia di pazienti a disagi e faticosi trasferimenti.
La conoscenza dei problemi da parte dei dirigenti locali della destra è così mediocre, che la neodeputata spezzina Gagliardi ha protestato contro il comune di Sarzana, facendo una figuraccia, perché esige il pagamento del ticket per il parcheggio all’ospedale. Non sapeva che a mettere il ticket sono stati i suoi che governano in regione, visto che è una decisione assunta dall’assessorato regionale alla sanità e non certo dal Comune di Sarzana.
La regione, tramite l’assessorato ai trasporti, pensi a creare un servizio continuo ed efficiente di trasporti pubblici da tutta la provincia verso l’ospedale sarzanese. Dott. Ponzanelli Lei cosa dice?

Manrico Battistini, Nicola Caprioni, Roberta Costi, Monica Faridone, Fabio Gianardi, Tiziano Panello, Carlo Raggi, Laura Ricci, Giancarlo Scapazzoni, Maurizio Torrini, Monica Zampini.
CANDIDATI DELLA LISTA “NOI PER IL FUTURO”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News