Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 21.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Noi e Costa antifascisti nei fatti, caro Bufano. Non a parole"

Intervento di Francesco Ponzanelli, capogruppo consiliare 'Noi con l’Italia Santo Stefano di Magra'.

"Noi e Costa antifascisti nei fatti, caro Bufano. Non a parole"

Sarzana - Val di Magra - Credo che aldilà delle diagnosi mediche, i grossi vuoti di memoria li abbiano proprio gli ex popolari e i margheritini senza più petali.
Ricordo che lo scudo crociato, così tirato in ballo in ogni campagna elettorale, fu proprio affossato da parte di chi si professò ” popolare”, in primis dallo “statista” Martinazzoli & C. che, per la colpa di qualcuno, abiurò il nome e il simbolo .
Distruggendo non solo il simbolo ma un modo di pensare, di vivere, di lavorare, di comprendere l’ esercizio di governare un paese difficile e complicato, uscito da una guerra devastante. Portandolo ad un boom economico ed a essere uno dei paesi più industrializzati del mondo, grazie alla realizzazione di una democrazia pluralista, sicuramente non perfetta, sicuramente in alcuni suoi comparti anche deviata, ma matura e decisiva contro ogni totalitarismo compreso quello comunista, pericolo reale e storico per i blocchi contrapposti presenti all’ epoca.
Il risentimento che traspare dal comunicato dell’ esponente del PD provinciale è grottesco e fuorviante per la storia del consigliere regionale Andrea Costa e di tutti noi: siamo antifascisti nei fatti e non a parole, non ci riempiamo la bocca per compiacere o compiacerci all’ ombra della solita campagna elettorale dove ogni volta aleggia lo spettro dell’odio e del rancore e vedere fascisti anche su Marte.
Rispediamo al mittente queste pillole di etica politica.
L’ entusiasmo,la serietà, la moderazione e i contenuti espressi da Andrea Costa sono evidenti sotto gli occhi di tutti, dagli addetti ai lavori fino al semplice cittadino.
Forse la popolarità di Andrea Costa che riscuote nella provincia, anche all’ ombra della nuova compagine e dello scudocrociato, sta infastidendo qualcuno , se ne faccia una ragione!
Il compagno Bufano invece non può non smentire quello che successe, dopo aver fatto armi e bagagli verso la sinistra “per ragioni di bottega”,a lui e alla sua corrente: furono” benedetti” con ruoli politici di ogni genere.
Dove erano quando ACAM delapidava il suo bilancio?
Dove erano quando nel comune di Sarzana cresceva il disavanzo a due cifre?
La macelleria sociale che è stata perpetrata con il precariato? L’abolizione dell’ art.18?
Dove erano quando veniva stravolta la famiglia tradizionale?
Ci vorrebbero fiumi di inchiostro, per elencare le svariate negligenze ed omissioni.
Prossimamente alle elezioni politiche, come in quelle amministrative, ci sarà un centro- destra reale forte e unito,per contro un PD che,chiamarlo ancora centro sinistra è già un amarcord.

Francesco Ponzanelli Capogruppo consiliare Noi con l’Italia Santo Stefano di Magra

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News