Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Novembre - ore 20.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Marchio patrimonio europeo, felici se scopriremo che piace a sovranisti sarzanesi"

Intervento di Paolo Bufano, esponente Pd Sarzana.

"Marchio patrimonio europeo, felici se scopriremo che piace a sovranisti sarzanesi"

Sarzana - Val di Magra - Apprendiamo con sincera soddisfazione che il Comune di Sarzana ha presentato la candidatura del nostro 'centro storico' al riconoscimento del "Marchio del Patrimonio Europeo" (European Heritage Label) istituito per "riconoscere e premiare le Città che hanno contribuito a promuovere il senso di appartenenza all'Unione Europea, tramite l'evidenza dei caratteri propri del patrimonio culturale europeo comune e che abbiano un particolare valore simbolico o rivestano un ruolo importante nella storia e nella cultura d'Europa".
È un risultato importante, che premia 'retroattivamente' quanti - nella storia della nostra Città - hanno testimoniato in varia forma l'intuizione europeista: gli antenati Lunensi, che ospitarono nel loro porto le navi greche e più tardi ne fecero salpare, in direzione di tutto il mondo conosciuto, le navi cariche di prezioso marmo statuario; i custodi della Via Francigena che - presso l'antico ospitale di San Lazzaro - si congiungeva con la 'Via di Spagna' che portava i pellegrini italiani a Santiago di Compostela, salpando dall'antico porto di San Maurizio sul fiume Magra; Papa Niccolò V Parentucelli, che stipulò accordi di pace con i sovrani europei, che rese universale l'Umanesimo, che fondò in Vaticano una delle più antiche e prestigiose biblioteche d'Europa, che  'scoprì' e salvò testi classici antichi fondamentali per lo sviluppo della
cultura e della civiltà europea; e via di seguito, fino ad arrivare ai tanti giovani sarzanesi che oggi studiano, insegnano e lavorano con successo in Europa, portando con sé orgogliosamente la memoria della loro Città, un tassello della sua 'anima' da incastrare nel grande puzzle dell' 'anima europea'.
E saremmo sinceramente felici di apprendere che questa iniziativa, che esalta i valori della fratellanza europea proprio in una fase storica in cui essi si stanno più visibilmente manifestando, piaccia anche agli amministratori sovranisti della Città, i Leghisti, il cui leader Salvini ha recentemente definito l'Europa "un covo di serpi e sciacalli" che "sconfitto il virus, se serve, salutiamo senza neanche ringraziare", dato che "suscita schifo e vergogna" oppure che piaccia ai seguaci della Meloni, secondo la quale gli organismi comunitari sono "un comitato d'affari di usurai"...

Paolo Bufano, esponente Pd Sarzana

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News