Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 09.52

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Il centrodestra ha una netta avversione nei confronti dei Parchi"

"Il centrodestra ha una netta avversione nei confronti dei Parchi"

Sarzana - Val di Magra - Stamane in Regione la Commissione ambiente ha fatto il punto sui parchi naturali di competenza regionale. Attenzione, in particolare, sulla trasformazione del Parco di Portofino da regionale a nazionale: la relazione tecnica presentata da ISPRA ha analizzato il territorio e le sue aree di pregio, disegnando una mappa che espande i confini del Parco da Genova a Chiavari, con significative propaggini nelle aree costiere di Portofino e nell’entroterra del Tigullio. «Il dibattito si è acceso: secondo la maggioranza, infatti, una proposta di questo tipo è irricevibile e va contrastata, restando quindi ancorati agli attuali confini dell’area protetta regionale – dichiara il vicecapogruppo di Rete a Sinistra / LiberaMente Liguria Francesco Battistini, presente in commissione -. Come opposizione abbiamo avanzato una richiesta molto semplice: ascoltare il territorio e le posizioni dei singoli comuni. Nelle prossime sedute, la commissione avvierà un confronto che vedrà protagonisti i sindaci dei comuni oggi inseriti nel parco, ma anche tutti quelli inclusi nell’area di interesse individuata da ISPRA per il Ministero dell’Ambiente».

«Con questa maggioranza a trazione leghista è sempre difficile discutere di aree protette. Lo dimostra: la volontà, più volte dichiarata, di restringere i confini di molti parchi regionali; l’esclusione di alcuni territori che da anni chiedono di poter far parte di importanti aree protette, come Urbe col Parco del Beigua; la volontà di sopprimere l’unico parco fluviale della Liguria, quello di Montemarcello-Magra-Vara – commenta Battistini -. Ed è chiaro che il centrodestra abbia una netta avversione nei confronti egli Enti Parco. Questi vengono percepiti solo come centrale di inutili vincoli, piuttosto che strumenti per cogliere opportunità di sviluppo turistico ed economico. È necessario un cambio di approccio: valga l’esempio di altre regioni italiane, che grazie ai parchi hanno saputo avvantaggiarsi del valore ambientale e paesaggistico dei propri territori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News