Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Luglio - ore 13.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"False informazioni dall'assessore Pd di Arcola"

Barbara Campi e Stefano Torri, esponenti della giunta Ponzanelli, replicano all'intervento di Massimiliano Nardi.

MARINELLA
"False informazioni dall'assessore Pd di Arcola"

Sarzana - Val di Magra - "La serenità della scorsa domenica a Marinella è stata colpita dall'imbarazzante uscita (QUI) di un assessore targato Pd del comune di Arcola, che si è rifugiato dietro una segnalazione di un cittadino senza indicare il suo ruolo politico e istituzionale, pur di fare cieco terrorismo mediatico e lanciare improbabili attacchi fuori campo al sindaco di Sarzana. Chiediamo al sindaco di Arcola una seria valutazione sull'idoneità al ruolo del suo assessore: o fai politica di governo, o fai opposizione. È responsabilità di ogni figura di governo avere rispetto dei cittadini tutti: come assessore non puoi permetterti di seminare false informazioni pur di lanciare improbabili accuse a un sindaco di un comune limitrofo, non corroborate da alcun dato, basate soltanto su illazioni sommarie e infondate.” Così in una nota congiunta gli assessori sarzanesi all'ambiente Barbara Campi e alla protezione civile Stefano Torri.

“Questa la serie di fandonie inventate ad arte dall'assessore Nardi: – proseguono gli assessori – le idrovore di Marinella, gestite dal Canale Lunense, non si sono attivate per un non meglio identificato “problema” ma sono state attivate direttamente dal Canale, a seguito della piena del canale Fabbricotti e del conseguente allagamento della strada litoranea con conseguenti pericoli alla viabilità. Tutto questo nell'ambito di un'operazione di apertura controllata delle idrovore che l'assessore dovrebbe conoscere bene nell'interesse dei cittadini che amministra, o almeno nell'ignoranza dovrebbe avere la curiosità di voler conoscere. Un'azione che, essendo assessore alla protezione civile, dovrebbe condividere invece che spacciare per altro pur di lanciare un cieco e improbabile attacco politico, lanciando il sasso con una segnalazione da cittadino e nascondendo la mano omettendo il suo ruolo politico e istituzionale. L'amministrazione – sosteneva pomposo Nardi – “avrebbe dovuto affrontare con più serietà e competenza il problema”: adducendo addirittura a un divieto di balneazione che avrebbe dovuto emanare il sindaco con ordinanza. Nardi torni almeno a studiare le basi essenziali del diritto amministrativo, se proprio non ha interesse per la sicurezza dei cittadini: amministrare un comune non è un gioco, da affidare a tragicomiche dichiarazioni ai giornali che possono avere ben più di uno spiacevole effetto tra i cittadini.”

“Ieri Arpal ha fatto i suoi controlli, dalla Toscana a San Terenzo – spiega l'assessore Campi – e l'unico comune in cui i campionamenti non hanno rilevato la presenza di escherichia coli oltre i limiti è proprio Sarzana: tutto questo nonostante la segnalazione fasulla, ignorante, volgare, pericolosa e pretestuosa dell'assessore Nardi. Certo lo stile Nardi è coerente allo stile Pd: ma i sarzanesi non ne hanno decisamente bisogno, come ampiamente dimostrato al voto.”

“Una cosa però va riconosciuta a Nardi: se qualche cittadino aveva dubbi sulla sua inadeguatezza nel suo ruolo di assessore alla protezione civile li ha risolti in un colpo solo. Pensi a fare bene ad Arcola – concludono gli assessori – a Sarzana di Nardi non ne abbiamo certo bisogno: ma almeno per gli arcolani cominci a studiare e a informarsi meglio. Nel frattempo, onde evitare danni per la cittadinanza, il suo sindaco dovrebbe valutarne serietà e competenza, oltre all'idoneità al ruolo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News