Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 21.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Dal Ddl Pillon alla crociata contro la 194', incontro a Sarzana

'Dal Ddl Pillon alla crociata contro la 194', incontro a Sarzana

Sarzana - Val di Magra - “Dal ddl Pillon alla crociata contro la 194: i diritti delle donne sotto attacco”. E’ il tema dell’incontro-dibattito che si svolgerà martedì 21 maggio alle 17,30 a Sarzana nella Sala della Repubblica in via Falcinello 1 (presso Pubblica Assistenza) per iniziativa del Comitato NoPillon della Spezia e del circolo culturale Alessandro Pertini di Sarzana.
All’incontro partecipano, in veste di relatrici, Franca Zannella Beltramo presidente Udi della Spezia, Sabrina Romagnoli avvocato, Franca Passoni attivista Comitato NoPillon, Beatrice Casini consigliere comunale Pd di Sarzana e, per il circolo Pertini, l’avvocato Chiara Guastalli che modererà il dibattito.
"La scelta del tema - spiegano i promotori - non è casuale: il 22 maggio ricorre infatti il 41esimo anniversario della legge 194 che ha riconosciuto per la prima volta in Italia il diritto all’interruzione volontaria di gravidanza. Una legge, approvata dopo una lunga battaglia, che non è ancora pienamente applicata, come ha riconosciuto anche il Consiglio d’Europa nel 2016, perché sono troppi gli ostacoli che si frappongono all’autodeterminazione delle donne, a cominciare dall’alta percentuale di obiettori di coscienza che in alcune regioni raggiunge, tra i ginecologi, oltre l’80 per cento.
Negli ultimi tempi gli attacchi si sono intensificati di pari passo con l’affermarsi di un clima oscurantista che punta a mettere in discussione più in generale i diritti delle donne, come avvenuto al congresso internazionale delle famiglie di Verona che ha visto alla contromanifestazione di protesta la partecipazione di una folta delegazione della nostra provincia. O come si prefigge il ddl Pillon su separazione affidi che, se approvato, riporterebbe indietro di 50 anni di Diritto di famiglia. Contro questo disegno di legge, osteggiato da ordini professionali, centri antiviolenza e larghi settori della politica, il Comitato NoPillon ha organizzato alla Spezia presìdi e incontri pubblici e ha promosso mozioni in tutti i consigli comunali.
Perciò chiediamo che questo provvedimento venga ritirato e continueremo a batterci per difendere i diritti delle donne che, come ha affermato in occasione dell’8 marzo il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sono quelli che più di altri misurano il grado di civiltà di un Paese".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News