Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Luglio - ore 15.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Campagna elettorale su rischio sismico, servirebbe responsabilità"

Intervento di Andrea Antola, capogruppo di 'Noi per Sarzana'.

"Campagna elettorale su rischio sismico, servirebbe responsabilità"

Sarzana - Val di Magra - Il problema della sicurezza degli edifici scolastici, tornato in questi giorni di attualità sulla scia dell'ennesimo intervento dell'associazione Sarzana per Sarzana con un incontro significativamente svoltosi nei locali di un point elettorale, è da tempo al centro dell'attenzione dell'amministrazione in carica, che lo ha da tempo indicato come la sua priorità. La giunta ha spiegato con molta chiarezza, in riferimento all'edificio delle Poggi-Carducci, come stanno le cose, illustrando nel dettaglio quali azioni saranno intraprese per restituire sicurezza alla scuola e tranquillità alle famiglie. Il fatto che la procedura praticabile sia comunque complessa e costosa, nulla toglie all'impegno dell'amministrazione. In ogni caso, ogni necessaria informazione su un tema tanto importante va data nelle sedi istituzionali non certo in incontri di campagna elettorale. Ci sarebbe da domandarsi semmai dove fosse e cosa facesse chi ora solleva il caso delle perizie che a suo tempo non sono state fatte e che, guarda un po', sono state disposte proprio dall'amministrazione in carica. Ma non è questa la risposta da offrire a chi, con ragione, chiede sicurezza per i propri figli. Sarebbe dare una risposta “politica” a chi in tutta evidenza sta facendo campagna elettorale su un tema che richiederebbe, per una volta, senso di responsabilità, consapevolezza della complessità del problema e magari condivisione delle misure da adottare. Non intendiamo scendere su questo terreno.

Nel merito del problema della Poggi Carducci siamo all'esame delle proposte di adeguamento individuate dai tecnici sulle quali è stato impostato uno studio di fattibilità per definire l'ammontare dell'intervento (circa 5 milioni di euro) e individuato l'iter burocratico. L'altro fronte è quello delle risposte immediate già indicate dalla giunta: durante la prossima estate verranno effettuati lavori di riduzione del rischio con l'alleggerimento della struttura. Per assicurare la prosecuzione dell'anno scolastico, i bambini della materna torneranno nella sede restaurata della Lalli entro maggio; contemporaneamente si sta lavorando allo spostamento temporaneo delle classi delle medie inferiori attualmente al terzo piano delle Poggi Carducci in altri edifici idonei. Questo, allo stato, è quello che è possibile fare e che la giunta sta facendo. Il resto è solo strumentalizzazione politica, che ha l'aggravante di alimentare ansie e preoccupazioni nelle famiglie. Un approccio al problema, sicuramente serio, che si commenta da solo.

Andrea Antola
Capogruppo Noi per Sarzana

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News