Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Gennaio - ore 16.54

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Virgilio Sieni apre la stagione della danza agli Impavidi di Sarzana

Virgilio Sieni apre la stagione della danza agli Impavidi di Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Sarà il grande Virgilio Sieni, uno dei coreografi più creativi e anticonvenzionali del panorama europeo, ad aprire la stagione danza del Teatro degli Impavidi di Sarzana con la recente e acclamata creazione Bach Duets, un territorio di danze e liturgie gestuali, dal solo al quartetto, sui sentieri musicali di Bach per un incontro con la forza simbolica della danza, uno spettacolo realizzato all'interno della manifestazione (S)Maschera e Fuori Luogo di La Spezia.

Domenica 8 dicembre alle ore 21 la grande danza del coreografo toscano, già ospite nel 2013 al Festival della Mente, incontra le "Suites per violoncello Solo" di J.S.Bach. La successione architettonica di brani musicali da “abitare”, guiderà il pubblico verso la costruzione di costellazioni gestuali che lasciano spazio all’incontro dell’uomo con la simbologia del corpo e le figure dello spazio. La periferia dello spazio – spiega Virgilio Sieni - e l’attenzione ai valori sottili, tattili, nascosti del movimento, divengono i temi, insieme alla pietà, che agiscono le suites.

Virgilio Sieni coreografo e danzatore, si è formato nella danza classica e contemporanea ad Amsterdam, New York e Tokyo. Nel 1983 ha fondato la compagnia Parco Butterfly, trasformata nel 1992 in Compagnia Virgilio Sieni, riconosciuta oggi a livello internazionale come una delle maggiori realtà europee nel campo, legata ai più importanti teatri e festival europei, che affianca alla creazione di spettacoli un programma di ricerca, studio e diffusione del linguaggio coreografico contemporaneo. Ha creato coreografie per le principali istituzioni teatrali italiane; tra queste ultime ricordiamo: La natura delle cose (2008) e Tristi Tropici (2010), ispirato ai testi di Claude Lévi-Strauss. Dal 2003 dirige a Firenze CANGO Cantieri Goldonetta, uno spazio per le pratiche del corpo e la ricerca sui linguaggi contemporanei dell’arte. Nel 2007 ha fondato l’Accademia sull’arte del gesto; è direttore della Biennale di Venezia Settore Danza per gli anni 2013, 2014, 2015.


Note allo spettacolo

Le Suites n°2, 3, 6 per violoncello Solo di J.S.Bach formano il territorio sul quale dispiegare il discorso narrativo della danza.
La successione architettonica di brani musicali da “abitare” ci guida verso la costruzione di costellazioni gestuali che lasciano spazio all’incontro dell’uomo con la simbologia del corpo e le figure dello spazio. La periferia dello spazio e l’attenzione ai valori sottili, tattili, nascosti del movimento, divengono i temi, insieme alla pietà, che agiscono le tre suites: atlante figurale e emozionale che mostra l’idea di marginalità, interstizio, raccoglimento, dimora, vuoto, accoglienza.
Si potrebbe dire che ogni danza è alla ricerca delle peculiarità dello spazio che la ospita, indagandone le parti nascoste, i vuoti, attraverso la densità e il tono del movimento. Danze sussurrate, rituali da meditare che rinnovano il senso dell’adiacenza dell’uomo alla forza simbolica della danza nel suo disfarsi dei meccanismi quotidiani.
Trame originate dalla vibrazione di energie raccolte in una successione di danze “nuove”, dal Solo al Quartetto, sulla rigenerazione dello spazio ma anche liturgie gestuali che, percorrendo i sentieri e le declinazioni poetiche della musica di Bach, ci invitano a una riflessione sull’abitare il mondo.

BIGLIETTI
*1° classe (platea e prima fila dei palchi centrali)
intero: 22€ - ridotto over65 e CRAL: 20€ - studenti: 15€
*2° classe (seconda fila palchetti centrali e prima fila palchetti laterali)
intero: 20€ - ridotto over65 e CRAL: 18€ - studenti: 12€
*3° classe (seconde file palchetti laterali e prime file palchetti laterali lato palco)
intero: 16€ - ridotto over65 e cral: 16€ - studenti:10€
*4° classe (palchetti laterali lato palco)
intero: 12€ - ridotto over65 e cral: 10€ - studenti:8€
* 5° classe
intero: 8€ - studenti 6€

BIGLIETTERIA ONLINE (con sovrapprezzo per spese di commissioni vivaticket)
https://www.vivaticket.it/ita/event/bach-duet/139118
Biglietto ridotto per gli spettatori di Smaschera

*FUORI LUOGO
verranno applicati i prezzi di Fuori Luogo solo agli spettatori che presenteranno in biglietteria l’abbonamento o un biglietto di un qualsiasi altro spettacolo di Fuori Luogo.
intero: 16€ ridotto convenzionati: 13€ ridotto under 30: 10€ studenti: 5€


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News