Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Giugno - ore 10.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sarzana, vanno sistemati i reperti spuntati dai lavori del campetto

Sarzana, vanno sistemati i reperti spuntati dai lavori del campetto

Sarzana - Val di Magra - Grande festa l’altro sabato a Sarzana per l’inaugurazione, presieduta dal vescovo, del nuovo campo giochi della parrocchia di Santa Maria Assunta, del tutto rinnovato insieme all’adiacente oratorio. Si conclude così un lungo percorso iniziato sin dall’indomani della guerra mondiale, quando il parroco di allora monsignor Giacinto Bertonelli si trovò di fronte all’esigenza di ricostruire edifici e terreni distrutti dai bombardamenti. Nacque così negli anni Cinquanta, insieme a molte altre strutture, il mitico “campetto”, in grado di accogliere non solo i ragazzi della parrocchia, ma quelli di tutta la città ed anche di altre zone. Il passare dei decenni rese necessaria un’ampia ristrutturazione, anche per adeguare l’impianto a tutte le nuove norme di sicurezza. La “storia” del campo di Santa Maria è stata ricordata dal parroco attuale monsignor Piero Barbieri, che ha ricordato commosso i suoi predecessori (oltre a Bertonelli anche monsignor Dino Faccini) e i tanti benefattori e collaboratori della parrocchia. A sua volta, l’avvocato Roberto Bottiglioni ha ripercorso le vicende più recenti, con la necessità di sistemare reperti archeologici rinvenuti durante gli scavi e con l’accordo con il Comune per “ospitare” la vasca di prevenzione incendi del vicino teatro Impavidi. Tra gli interventi, anche quello del sindaco Cristina Ponzanelli, che ha ricordato quando nella sua infanzia veniva lei stessa ad assistere alle gare del “campetto”. Il vescovo Luigi Ernesto Palletti, ha voluto sottolineare come un oratorio e un impianto sportivo parrocchiale siano “per tutti”, perché tutti “si cresce”, ed abbiamo bisogno di crescere bene. Monsignor Palletti, prima che si desse il via alla partita di calcio inaugurale, ha poi benedetto e scoperto una statua di Maria, posta per così dire a guardia e protezione dei nuovi impianti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News