Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Agosto - ore 17.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sarzana rende omaggio a Woody Guthrie con il Circolo Pertini

Sarzana rende omaggio a Woody Guthrie con il Circolo Pertini

Sarzana - Val di Magra - Il Circolo Pertini alla sua quarta uscita pubblica nei pochi mesi dalla sua costituzione propone una serata complessa dedicata alla figura del grande cantante folk americano WOODY GUTHRIE.
La serata si apre alle ore 18,00 di VENERDI 8 MARZO presso la sala delle capriate alla FORTEZZA FIRMAFEDE di SARZANA con l’inaugurazione della mostra fotografica dedicata WOODY GUTHRIE e con la mostra di cimeli (vinili originali d’epoca, affiche, ecc.). I convenuti potranno assistere all’esibizione di brani originali del grande folk-singer eseguiti dal gruppo degli “SCARIOLANTI”.

L’ENTRATA E’ LIBERA - NON E’ PREVISTO BIGLIETTO D’INGRESSO

Alle ore 20,00 c’è spazio per la cena per chi vuole usufruirne. Il famoso chef dei panini più buoni del Mondo FRANCO BISCOTTO propone le sue creazioni insieme a ONI VIVALDI.
Alle 21,00 si entra nel vivo della serata con la presenza di DANIELE BIACCHESSI, giornalista (L’Unità. L’Europeo, Il Sole 24 Ore, RAI, Radio Popolare, Italia Radio), autore di libri d’inchiesta sul terrorismo (Luigi Calabresi, Fausto e Iaio, Massimo D’Antona, Walter Tobagi, Marco Biagi, strage di Piazza Fontana, Italicus, Piazza della Loggia, Ustica, per primo ha denunciato i retroscena della fuoriuscita di diossina all’ICMESA di Seveso, ha ricostruito il caso di malagiustizia di cui fu vittima Enzo Tortora, l’omicidio di Ilaria Alpi)
Ha trasferito gran parte del suo lavoro nel teatro civile di denuncia ricordando le figure di PEPPINO IMPASTATO; GIOVANNI FALCONE, PAOLO BORSELLINO e GIORGIO AMBROSOLI, ha poi dedicato un lavoro alla RESISTENZA.
Nel suo ultimo libro “L’ALTRA AMERICA DI WOODY GUTHRIE” (2019 – Jaca Book) racconta
Woody Guthrie (1912-1967), fondatore della ballata americana, primo cantore dell’epopea moderna dei poveri e dei diseredati, militante comunista, presente con la sua musica nelle lotte dei proletari americani ma anche nelle battaglie antifasciste, infine mentore e ispiratore di intere generazioni di musicisti, negli USA ma anche, più lontano, sino in Europa. Il suo stile influenza ancor oggi la ballata americana, una grande tradizione giunta fino a noi grazie anche alle canzoni di Bob Dylan, Pete Seeger, Phil Ochs, Joan Baez, Bruce Springsteen, Joe Strummer, Billy Bragg, Jeff Tweedy, Ramblin' Jack Elliot.

 Molti hanno parlato di WOODY GUTHRIE, ma il libro di Daniele Biacchessi aggiunge novità di grandissima importanza, poiché riporta in buon numero di fotocopie di documenti dell’FBI desecretati in anni recenti che testimoniano dello spionaggio sistematico e delle persecuzioni a cui furono sottoposti negli anni quaranta e cinquanta, ma anche successivamente, molte personalità della cultura americana tacciate di “comunismo”.
DANIELE BIACCHESSI presenterà il libro con possibilità per i partecipanti d’intervenire nel dibattito e di acquistare il LIBRO, grazie alla collaborazione della libreria “IL MULINO DEI LIBRI”


Alla figura di Woody Guthrie è dedicato il quinto film di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni?Non un documentario, non un docufilm, neppure una fiction.?Illustrato con la tecnica Ldp, mixato con elementi in 3 D e altre tecniche cinematografiche innovative, “L’altra America di Woody Guthrie” è un viaggio di immagini, musica e narrazione intorno a ciò che resta oggi dell’eredità culturale di Guthrie
«Odio quel genere di canzone che ti fa pensare di essere un buono a niente. Odio una canzone che ti porta a pensare di essere nato solo per essere un perdente. Esclusivamente un perdente. Utile a nessuno. Buono a niente. Per il fatto che sei troppo vecchio o troppo giovane o troppo grasso o troppo secco o troppo brutto o troppo di questo o troppo di quello. Quelle canzoni che tendono a buttarti giù o a farsi gioco di te per la tua sfortuna o le tue disavventure. Io mi sono schierato contro quelle canzoni opponendomi ad esse fino al mio ultimo respiro e alla mia ultima goccia di sangue. Sono qui per cantare canzoni che ti proveranno che questo è il tuo mondo e anche se ti ha colpito duro e ti ha fatto girare una dozzina di volte, non importa di che colore, taglia o costituzione tu sia, io sono qui per cantarti una canzone che ti faccia sentire fiero di te stesso e del tuo lavoro. E le canzoni che canto, per la maggior parte sono ideate da ogni genere di persona, del tutto simile a te.» (Woody Guthrie)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News