Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Luglio - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pop e nostalgia, ecco il nuovo singolo dei sarzanesi "Mvrte"

Il duo composto da Emanuele Cecchini e Niccolò Zarcone presenta "Come vorrei": "E' sempre più difficile essere innovativi ma non bisogna adagiarsi su produzioni fatte con lo stampino".

appena uscito
Pop e nostalgia, ecco il nuovo singolo dei sarzanesi "Mvrte"

Sarzana - Val di Magra - “Come vorrei” è il nuovo singolo dei MVRTE (si legge Marte), ovvero Emanuele Cecchini e Nicolò Zarcone, duo proveniente da Sarzana. MVRTE è la storia di due percorsi musicali completamente differenti, che incontrandosi, danno vita ad una fusione particolare tra il pop classico italiano e influenze di vari generi, specialmente per quanto riguarda le sonorità elettroniche, dove synth e suoni analogici si uniscono a riff di chitarra elettrica.

Come sono nati i MVRTE? Vi conoscevate già?
“Diciamo che siamo amici di vecchia data, con un trascorso fatto di collaborazioni a diversi progetti con altri musicisti, sia dal vivo che in studio poi ad un certo punto abbiamo deciso di mettere insieme tutto quello che avevamo in testa, ed è uscito MVRTE che è il risultato delle nostre, usando un termine un po' fuorviante “sperimentazioni” ma in primis dalla necessità di creare un progetto nostro che in qualche modo ci contraddistingua"

Quali sono i vostri ascolti musicali?
“In realtà siamo un pò onnivori musicalmente parlando, anche se ognuno di noi ha il proprio bagaglio musicale e tecnico ma diciamo che andiamo parecchio d’accordo se parliamo di generi, dalle cose più moderne al sound più vintage degli anni '70 e '80”

Quanto è importante avere un proprio stile musicale?
“Molto importante, se non fondamentale, questo però solo teoricamente…Infatti si ascoltano un sacco di nuovi prodotti che scimmiottano il mood del momento. Ai nostri giorni è vero, c’è un’enorme difficoltà nell’essere innovativi (come sound, chiaramente) ma noi pensiamo che un conto sia ispirarsi o essere influenzati da ciò che si è sempre ascoltato o vissuto ed un altro è adagiarsi nel fare produzioni con lo stampino per non rischiare o per vincere facile.
Al momento tutto ciò che si discosta dai canoni musicali storici viene chiamato indie o indie pop ma sinceramente a noi non interessa nessuna di queste particolari etichette, noi ci vediamo a prescindere in un contesto prettamente pop e sinceramente aldilà di tutto quello che serve realmente è scrivere belle canzoni!”

Di che cosa parla il vostro nuovo singolo 'Come vorrei'?
"Parla di quando eravamo più giovani (ridono) ma tratta sopratutto di quella, seppur piccola, nostalgia di quando si era ventenni, delle serate fatte con gli amici, in particolare i nostri migliori amici, l’età dove i pensieri sono ai minimi termini e mettiamoci dentro anche quel sapore non troppo retrò che c’era in generale da metà anni 90 ad inizio anni 2000 il tutto è condito ed arrangiato, musicalmente parlando, da un sound estivo molto facile!"

Cosa ne pensate dei talent?
Sui talent pensiamo che potrebbero essere una grande vetrina che dà grande visibilità nell’immediato e quindi potrebbe aiutare a crescere l’artista e ad essere conosciuto, dall’altro c’è comunque il rischio che il tuo nome rimanga troppo legato a quel marchio (ovviamente se il percorso all’interno dello stesso non ha buoni risultati oppure se dopo il talent non matura da sé)"

Come vengono fuori le vostre canzoni?
"Onestamente ci mettiamo lì e scriviamo, la maggior parte delle volte insieme ma capita anche singolarmente nei nostri home studio, si reimpastano poi le idee successivamente, ci si consulta e si arriva molto facilmente a quello che è il nostro punto d’incontro"

Dopo l’uscita di Come vorrei avete progetti futuri in cantiere?
"Tanti, troppi. Stiamo ultimando i nostri lavori in studio per un futuro ep/album, ideando e costruendo di pari passo un live show molto eclettico".

Per chi vi vuole seguire dove vi si può ascoltare? quali sono i vostri contatti?
"Saremo presenti con un mini showcase, il prossimo 24 Agosto all’evento Piscina Naturale organizzato dal Comune di Porto Venere e Radio Nostalgia. Per rimanere in contatto con noi, basta comunque seguirci sulla nostra pagina Instagram @mvrteofficial , sul nostro sito www.mvrte.com oppure tramite la nostra pagina facebook www.facebook.com/mvrteofficial".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News