Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Perché gli spezzini hanno perso le doppie? L'intervista con Pier Giorgio Cavallini

Questa sera appuntamento on-line dedicato alla lingua locale.

poesie, barzellette e altri scritti
Perché gli spezzini hanno perso le doppie? L'intervista con Pier Giorgio Cavallini

Sarzana - Val di Magra - Dallo scorso maggio l’associazione Culturale Poeti solo Poeti Poeti, guidata dalla Presidente Susanna Musetti organizza una trasmissione on-line sulla pagina Facebook Poeti solo Poeti Poeti “Aspettando il Premio Letterario Città di Sarzana". Centotrenta tra poeti, scrittori e scrittrici si sono avvicendati col passare dei mesi e stasera l'appuntamento si rinnova con una puntata speciale: "In sei mesi di interviste abbiamo fatto conoscere ai telespettatori la nostra meravigliosa Liguria, mostrato fotografie, parlato di cucina tipica locale, promosso il territorio e tutti i paesi che si affacciano sul mare compreso l’entroterra" - spiega con orgoglio Susanna Musetti.

Questa sera, a partire dalle 21, spazio alla lingua locale. Il dialetto è un pezzo di patrimonio da tenere ben stretto: è il frutto di secoli di sedimentazioni culturali, di spontaneità popolare e anche aristocratica. Cancellare un bene così prezioso significherebbe rinunciare a una parte di noi stessi. "Un vero suicidio identitario, un tradimento verso un passato ricco di Storia e di passioni - spiega Susanna -, il nostro intento è quello di tenere accesa la fiammella parlando di usi e costumi locali. curiosità Quali sono gli intercalari tipici del dialetto spezzino? Perché gli spezzini hanno perso le doppie? Quai sono i detti e le barzellette più popolari? Abbiamo invitato un ospite d’onore: il Professor Pier Giorgio Cavallini, che ci spiegherà le origini del dialetto soffermandosi su quello ligure, leggerà alcune poesie, racconterà barzellette in vernacolo. Il dialogo sarà accompagnato dal grande poeta Gino Cabano, la serata sarà presentata dalla Professoressa Marisa Vigo. Invitiamo gli spezzini a seguirci e a porre delle domande in diretta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News