Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Giugno - ore 20.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Luglio sarzanese con Bowland, Negrita e PFM

Torna la musica live in piazza Matteotti con quattro serate fra il 16 e il 21 luglio. Ponzanelli: "Si torna a pensare in grande".

il giovane Fulminacci per la notte bianca
Luglio sarzanese con Bowland, Negrita e PFM

Sarzana - Val di Magra - La storia della PFM, il trip-hop raffinato dei Bowland e l'anima rock dei Negrita. Questi gli ingredienti di “Moonland” nuovo festival di Sarzana che si concluderà il 21 luglio con la Notte Bianca e la freschezza di Fulminacci, giovane cantautore romano da poco uscito con il suo primo album “La vita veramente”. Quattro grandi serate di musica live in piazza Matteotti per la prima iniziativa estiva promossa dal Comune di Sarzana con Blues In che negli anni scorsi aveva realizzato anche “Vocalista”, “Sarzana Sound” e “Jazz and blues”.

“Moonland” racchiude nel nome l'omaggio alla storia della città, erede della “Splendida Civitas Lunae” e, al tempo stesso, intende celebrare il cinquantesimo anniversario dello sbarco del primo uomo sulla Luna avvenuto il 20 luglio del 1969. “Sarzana sta finalmente tornando a pensare in grande - spiega il sindaco Cristina Ponzanelli - è città dal carattere indomito e ribelle, come testimonia la sua storia millenaria. Altrettanto è città capace di guardare lontano, al futuro, di gettare il cuore oltre l'ostacolo. Moonland, il festival musicale che ne ricorda le radici e, al tempo stesso, proprio con il concerto del 20 luglio intende omaggiare, 50 anni dopo, l'allunaggio di Neil Amstrong e la capacità dell'uomo di andare oltre i propri limiti, vuole essere un punto di partenza per il rilancio della nostra città che, finalmente, torna a essere palcoscenico di grandi eventi. Attraverso un percorso trasparente, che ha saputo promuovere la competizione e la qualità, il nuovo festival farà della nostra città punto di riferimento dell'estate 2019 per un vasto territorio che va da Genova alla Toscana. Blues In – aggiunge – è una delle associazioni che ha partecipato al bando “Call for ideas” ed ha proposto un progetto in grado di pensare in grande consentendoci allo stesso modo di conservare le manifestazioni consolidate. Il festival costerà in tutto intorno ai 150mila euro, 80mila dei quali saranno coperti con sponsorizzazioni e il capitolo della tassa di soggiorno che abbiamo recentemente inserito nel bilancio. Il resto sarà a carico di Blues In”. “Siamo contenti di essere stati scelti – sottolinea Umberto Bonanni per l'associazione – con un progetto basato sulla valorizzazione di una città che ha sempre mostrato grande attenzione verso la musica e la cultura in genere. Crediamo che “Moonland” possa rappresentare un momento di festa e condivisione per Sarzana, attirando anche appassionati dalle regioni vicine con un programma di alto livello e un palco in una piazza stupenda”.

La manifestazione, i cui nomi riusciranno ad intercettare diverse fasce di pubblico e appassionati, prenderà il via il 16 luglio con la Pfm che arriverà a Sarzana dopo un intenso tour mondiale per presentare i pezzi più importanti di una lunghissima carriera con un emozionante omaggio a Fabrizio De Andrè. La sera successiva (unica tappa ligure) toccherà invece ai Bowland, trio italo-iraniano che nel giro di pochi mesi grazie alla vetrina di X-Factor ha saputo conquistare il grande pubblico con un suono raffinato che ricorda quello che ha reso celebre Bristol alla fine degli anni Novanta. Rivisiteranno invece la loro carriera in chiave elettroacustica i Negrita che saliranno sul palco di piazza Matteotti il 20 luglio per la tappa del loro tour “I ragazzi stanno bene”. Il 21 luglio Moonland si calerà all’interno della Notte Bianca sarzanese: per l’occasione il festival allestirà una serata a ingresso gratuito con alcuni artisti emergenti tra cui spicca la presenza di Fulminacci, il nuovo talento scoperto da Maciste Dischi, una delle etichette discografiche di riferimento nel nuovo panorama italiano.

Per l'occasione la piazza avrà solo posti a sedere con due settori previsti per le date di Pfm (32 euro e 25 euro) e Negrita (32 euro e 28 euro) e uno solo per Bowland (18 euro). I biglietti saranno invece in prevendita fra domani e giovedì sul circuito Ticket One.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News