Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 16.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'estate di Sarzana continua con Vinicio Capossela e Lucio Corsi

Il 18 e 19 settembre la Fortezza Firmafede ospiterà la seconda edizione di Moonland con i concerti dei due artisti.

due serate live
L'estate di Sarzana continua con Vinicio Capossela e Lucio Corsi

Sarzana - Val di Magra - Sarzana torna a essere palcoscenico privilegiato per grandi artisti. Reduce dal successo degli appuntamenti ferragostani e prossima alla 17esima edizione del Festival della Mente la nostra città non si ferma e continua a proporre eventi e appuntamenti di grande richiamo.

Il 18 e il 19 settembre, nella suggestiva cornice della Fortezza Firmafede, ad essere protagonista sarà la grande musica con Lucio Corsi e Vinicio Capossela, protagonisti della seconda edizione di Moonland, il Festival nato lo scorso anno per volontà del Comune di Sarzana e dell’Associazione Blues con l'obiettivo dichiarato di proporre concerti di qualità nel territorio. Anche questa seconda edizione di Moonland è stata selezionata con il metodo delle Call for Ideas, che nonostante la pandemia ha visto confermare i tanti appuntamenti culturali storici della città, oltre a offrire grandi novità.

“L'estate di Sarzana non è finita e si arricchisce di una grande sorpresa - dichiara il sindaco Cristina Ponzanelli -. Sarzana è tornata ad attrarre grandi artisti e grandi sponsor, che ci permettono di continuare a investire in cultura e in grandi eventi anche in un momento difficilissimo in cui abbiamo scelto di non cedere alla paura, ma di continuare a proporre spettacolo e divertimento sempre in rigorosa sicurezza e rispetto di tutte le normative anticovid. Abbiamo scelto la cultura come veicolo di rilancio della città e proseguiamo su questa strada, con appuntamenti che vogliono dare anche un importante sostegno al tessuto economico cittadino. Nonostante la pandemia, abbiamo voluto confermare e ripensare tutti gli appuntamenti selezionati con la Call for Ideas, il risultato è stato un calendario estivo ricco di qualità e di appuntamenti. Vi aspettiamo per vivere la musica di due grandi artisti, nel palcoscenico unico della nostra Fortezza Firmafede”.

“Moonland 2020 – spiega l’organizzatore Umberto Bonanni - è un’edizione speciale realizzata con due progetti originali per dare continuità alla manifestazione e traghettarla nel 2021. Stiamo parlando della prima volta a Sarzana di un cantautore che ha creato grandi aspettative tra qualità di scrittura, eccentricità linguistiche e musicali, Lucio Corsi, e del progetto speciale di Vinicio Capossela Pandemonium - Narrazioni, piano voce e strumenti pandemoniali che si configura come un incontro intimo con il grande cantautore nato ad Hannover e i suoi demoni interiori. Moonland 2020 è un confronto tra generazioni diverse di artisti con caratteristiche simili: grande talento, eccentricità, coraggio nella sperimentazione e nell’utilizzo di linguaggi musicali provenienti da mondi geografici e sonori lontani”.

Lo spettacolo di Lucio Corsi, che porterà dal vivo con la sua band il suo ultimo disco “Cosa faremo da grandi?” si svolgerà a ingresso gratuito con prenotazione consigliata.
Il concerto di Capossela si terrà invece a pagamento con biglietti posto unico a 25,00 Euro + diritti di prevendita.

LUCIO CORSI
Lucio Corsi è indubbiamente uno dei cantautori più brillanti della sua generazione.
Il suo ultimo album (pubblicato da Sugar Music), prodotto da Francesco Bianconi e Antonio Cooper Cupertino, accompagnato dalle opere visionarie di Tommaso Ottomano, ha ricevuto una grande accoglienza dagli addetti ai lavori e dal grande pubblico, tanto da esaurire tutte le prime date del tour (prima del lockdown).
Con ‘Cosa faremo da grandi’ Lucio Corsi parla di grandi imprese mandate in fumo con l’anima in pace.
Lo stile narrativo unico di cantastorie si incontra con la vampa glam rock degli arrangiamenti live, rendendo lo spettacolo poetico ma al tempo stesso molto dinamico.

VINICIO CAPOSSELA
PANDEMONIUM narrazioni, piano, voce e strumenti pandemoniali
Un concerto accompagnato da un insieme di strumenti musicali che insieme evocano il Pandemonium, mitico strumento gigantesco.
“Pandemonium” è anche il nome della rubrica quotidiana tenuta da Capossela durante il periodo di isolamento quarantenale, sorta di almanacco del giorno, che indagava le canzoni e le storie che ci stavano dietro mettendole in connessione con le storie di una attualità apparentemente immobile, ma in continuo cambiamento.
Pandemonium è un concerto narrativo con canzoni messe a nudo, scelte liberamente in un repertorio che questo anno va a compiere i trent’anni dalla data di pubblicazione del primo disco “all’una e trentacinque circa” (1990).
Note dell’Artista
“Il demone a cui mi riferisco in questo Pandemoium è il dáimon dei greci. L’essenza dell’anima imprigionata dal corpo che è il tramite tra umano e divino. Il destino legato all’indole, e quindi al carattere.
(Pan e Daimon, tutti insieme). Il Pandemonium è la somma delle nature nelle loro contraddizioni. Per esempio, ambire all’unione e allo stesso tempo coltivare la clandestinità, avere tensione alla spiritualità e dissiparsi nella carne, ambire all’unità e andare in mille pezzi. Un luogo in cui tutte le nature del nostro carattere hanno voce per esprimersi”.

Info: prenotazioni per Lucio Corsi a prenotazioni@bluesin.eu
Prevendita concerto di Vinicio Capossela: Ticket One ticketone.it
moonlandsarzana.it
FB: Moonland Sarzana
IG: Moonland Sarzana
info@bluesin.eu

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News