Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Febbraio - ore 21.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L'attesa dei tremila per la stagione degli Impavidi

Tanti sono stati i biglietti venduti fino ad oggi per la nuova stagione che partirà venerdì prossimo con lo spettacolo sold out di Elio Germano e Teho Teardo. Cavarra: "Un grande risposta dai sarzanesi e dai territori limitrofi".

L'attesa dei tremila per la stagione degli Impavidi

Sarzana - Val di Magra - Partirà con un incoraggiante tutto esaurito la nuova stagione teatrale degli Impavidi di Sarzana, la prima dopo svariati anni visto che dal 2006 ad oggi la struttura non ha più avuto una programmazione vera e propria. Venerdì 2 febbraio dunque Elio Germano e Teho Teardo troveranno ad attenderli una platea gremita per l'inaugurazione della stagione per la quale sono già stati venduti oltre tremila biglietti.
"Dopo tanti anni finalmente si alza il sipario - sottolinea il sindaco Cavarra - con oltre cinquanta eventi e un'offerta culturale molto ricca. Finora la risposta dei sarzanesi è stata ottima ma molti tagliandi sono stati venduti anche Lucca, Genova, Massa e Parma a testimonianza di come il teatro attiri appassionati da tutte le zone limitrofe. Siamo molto soddisfatti - prosegue - perché la riapertura degli Impavidi può essere considerata una delle cose più importanti fatte da questa amministrazione, questo anche grazie ai fondi stanziati dal Governo Gentiloni. Dopo l'inaugurazione del 27 agosto per la fine dei lavori, oggi possiamo finalmente dire si va a teatro e il merito è anche del comitato di gestione che è stato determinante per la composizione di un calendario di qualità. Un gruppo coeso che ha dato protagonismo e dignità a tutti coloro che in questi anni hanno fatto cultura pur non avendo un punto di riferimento. Ora - conclude - tutte le associazioni hanno un palcoscenico".
"Finalmente la città può riappropriarsi di un gioiello di una bellezza incredibile - sottolinea la dirigente comunale Patrizia Rossi - e siamo contenti di poter ripartire con una stagione piccola ma all'altezza. Il programma è stato fatto in breve tempo ma spazia dalla prosa alla musica classica senza dimenticare eventi dedicati alle realtà del territorio. Ci saranno anteprime nazionali come quella di Paolo Ruffini mentre altre date saranno aggiunte strada facendo".
Oltre agli spettacoli proposti - il 5 febbraio si proseguirà con "Sabbie mobili" con Ciufoli, Pisu e Gaspare - sono state già 130 le visite guidate per ammirare la struttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News